Ieri nel corso della gara di Serie A Genoa-Udinese, poi finita 2-2, è stato assegnato il primo calcio di rigore del campionato a favore dei rossoblù genovesi, che è stato trasformato da parte di Romulo.

Precisamente al 32° minuto Musso, portiere dell'Udinese, esce a valanga su Bessa e l'arbitro, Mazzoleni, fischia un rigore per i padroni di casa. Un'associazione logica avrebbe indotto molti a pensare a Piatek come ipotetico rigorista genoano visti i molti goal già fatti in Serie A, invece a presentarsi sul dischetto è l'esterno brasiliano Romulo.

Il tutto ha creato alcuni dubbi nei tifosi del Genoa, ma anche agli altri appassionati di calcio. Da questo calcio di rigore non è scaturita in realtà nessuna polemica, infatti Romulo è stato molto "freddo" ed ha spiazzato Musso, ma la domanda sorge spontanea: perché è andato Romulo a calciare il rigore e non invece l'attaccante Piatek, vista anche la sua sfida a distanza con Cristiano Ronaldo nella classifica dei cannonieri?

In molti si sono domandati perché a battere il rigore non sia andato Piatek

Perché è andato Romulo dal dischetto? Questa domanda non se la sono posta solo i tifosi, ma anche Juric e Murgita, allenatore e vice allenatore del Genoa. Durante la partita a drizzare le orecchie sulla situazione è stato proprio Murgita informando Juric, domandandogli perché sul dischetto stava andando Romulo. Juric, spaesato, risponde così :"Non lo so, doveva calciarlo Piatek, avranno deciso loro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Lasciamoli sereni, per oggi va così".

Nel post partita ai microfoni dei cronisti mister Juric ha spiegato il tutto dicendo di essersi "dimenticato di designare il rigorista" e quindi non ha detto nulla al riguardo alla squadra. L'allenatore del Genoa si è dimostrato contento nonostante questa dimenticanza.

Romulo, invece, fermato dai giornalisti ha spiegato il motivo per cui è andato lui dal dischetto dicendo che è stata una decisione presa da tempo tra lui e Criscito, il capitano del Genoa.

Infatti i due avevano preventivamente deciso che il primo rigore del torneo l'avrebbe tirato proprio Romulo.

Adesso Juric andrà a designare il rigorista e sicuramente non dimenticherà l'opzione Piatek, visto che l'attaccante polacco ha uno score positivo dal dischetto: l'anno scorso ha segnato 9 rigori su 11 con il Cracovia. Ma Juric non escluderà neanche l'ipotesi Romulo e ripenserà sicuramente alla freddezza di quest'ultimo dagli undici metri contro l'Udinese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto