Il Napoli attenderà il Chievo questo weekend nel match valido per la 13ª giornata di Serie A. Successivamente, tornerà in campo mercoledì 28 novembre 2018 per affrontare la Stella Rossa in Champions League. Gli azzurri proveranno a conquistare la qualificazione agli ottavi di finale, cosa riuscita nelle stagioni 2011/12 e 2016/17. Servirà una vittoria ai ragazzi di Carlo Ancelotti, purché nell’altra sfida del Gruppo C non si registri una vittoria del Paris Saint-Germain contro il Liverpool. In quel caso sarebbe decisiva la partita contro i Reds ad Anfield nella giornata conclusiva.

Nell’attesa di scoprire cosa accadrà in campo allo Stadio San Paolo, ricordiamo che il fischio d’inizio sarà fissato alle ore 21.00. Il match tra Napoli e Stella Rossa verrà trasmesso in diretta tv esclusivamente su Sky, con streaming su Sky Go. Non sarà possibile guardarlo in chiaro su Rai 1, dove si vedrà l’incontro tra Tottenham e Inter.

Bilancio negativo del Napoli contro squadre serbe

Il Napoli punterà ad ottenere la qualificazione agli ottavi di finale, ma contro si troverà la Stella Rossa, rigenerata dopo la sorprendente vittoria per 2-0 contro il Liverpool.

Questo risultato ha rilanciato i ragazzi di Vladan Milojević nella corsa per il passaggio del turno, vista la classifica corta del Gruppo C. Gli azzurri sono ancora imbattuti in questa edizione della Champions League, ma se si considerano le ultime 10 sfide nella massima competizione europea, si registrano appena 3 vittorie, tutte ottenute tra le mura amiche. Per il resto 3 pareggi e 4 sconfitte.

Carlo Ancelotti punterà sul fattore campo, anche se non è certo dei migliori il bilancio contro squadre serbe.

Nelle ultime 6 sfide hanno vinto appena in un’occasione, nel 3-1 rifilato all’OFK Beograd nel ritorno dei quarti di finale della Coppe delle Coppe nella stagione 1962/63, dopo il 2-0 dell’andata. Si dovette giocare nuovamente per decidere la qualificazione e nella ripetizione si registrò una sconfitta (3-1), con conseguente estromissione dalla competizione per i partenopei. Nel complesso, si sono registrati 3 pareggi e 2 sconfitte, oltre all’unico successo già citato.

Tutte le volte in cui il Napoli ha affrontato club della Serbia è andato incontro ad un’eliminazione.

Dopo quella contro l’OFK Beograd, c’è da registrare anche quella nel doppio confronto contro il Radnicki. Nella stagione 1981/82 di Coppa UEFA, un doppio pareggio condannò gli azzurri in virtù delle reti segnati in trasferta dagli ospiti (2-2 e 0-0). Riuscirà il Napoli a sfatare questa sorta di tabù? Sulla carta ci sono buone probabilità di vittoria, ma non sarà semplice affrontare la Stella Rossa. Quello di mercoledì sera sarà un match particolare per Nikola Maksimović, che nel 2012 ha militato nella squadra di Belgrado, mettendo a segno un goal in 25 presenze.

Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!