La Roma, dopo aver affrontato l’Udinese in trasferta nella 13ª giornata del campionato di Serie A, tornerà in campo martedì 27 novembre 2018 nella 5ª giornata di Champions League. I giallorossi sfideranno il Real Madrid allo Stadio Olimpico. La partita avrà inizio alle ore 21.00 e sarà trasmessa in esclusiva su Sky. La diretta tv non sarà in chiaro su Rai 1, dove il giorno dopo si potrà assistere al match dell’Inter contro il Tottenham. Gli abbonati alla pay-tv avranno modo di guardare l’incontro anche su Sky Go attraverso l’apposita app per smartphone o tablet.

La situazione nel Gruppo G, vede le due squadre appaiate in testa alla classifica con 9 punti.

Segue il CSKA Mosca con 4 punti, mentre il Viktoria Plzeň chiude con appena 1 punto. I ragazzi di Eusebio Di Francesco avranno la certezza di qualificarsi agli ottavi di finale con una vittoria, ma basterebbe anche un pareggio, qualora i russi non dovessero vincere nell’altro match di giornata. In attesa di scoprire cosa accadrà sul terreno di gioco, vediamo un po’ la storia della partita Roma-Real Madrid.

Bilancio a favore dei campioni d’Europa in carica

Ad oggi, Roma e Real Madrid si sono incrociati per 11 volte in competizioni ufficiali. Il bilancio sorridere agli spagnoli, che hanno conquistato 7 vittorie, a fronte di 1 pareggio e 3 sconfitte. L’ultimo precedente è quello dell’andata al Santiago Bernabéu, quando i tre volte campioni d’Europa consecutivamente, hanno vinto per 3-0 grazie ai goal di Isco, Gareth Bale e Mariano Díaz.

Dopo quella sconfitta, però, i giallorossi hanno inanellato una serie di 3 vittorie consecutive ed ora contendono il primato del girone alle merengues.

Dando uno sguardo alle partite casalinghe in Champions League, si parte dalla stagione 2001/02, quando in un clima surreale post-attentato alle Torri Gemelle di New York, il Real Madrid s’impose per 1-2 nella fase a gironi.

La stagione successiva si registrò un altro successo degli spagnoli (0-3), risultato che venne replicato anche nella stagione 2004/05. Anche in questi due casi si trattava della fase a gironi. L’unica vittoria della Roma tra le mura amiche risale alla stagione 2007/08, quando agli ottavi di finale eliminò il Real Madrid.

In quell’edizione s’impose per 2-1 in casa. L’ultimo incrocio, relativo alla stagione 2015/16, vide i capitolini perdere 0-2 agli ottavi di finale.

Cosa accadrà stavolta allo Stadio Olimpico? I giallorossi riusciranno a battere i ragazzi di Santiago Solari nella 5ª giornata di Champions League? Qualora non dovessero riuscirci, non sarebbe comunque un dramma, perché ci sarà comunque modo di ottenere il pass di qualificazione contro il Viktoria Plzeň mercoledì 12 dicembre 2018.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!