La Juventus, per competere ad alti livelli in tutti i tornei in cui è impegnata, è dotata della cosiddetta 'panchina lunga'. Se da un lato Massimiliano Allegri può contare su due squadre, dall'altro ci sono giocatori, Benatia in primis, che lamentano poco spazio di gioco.

I club interessati a Benatia

Il marocchino è alla ricerca di un ruolo da protagonista, per cui le sei presenze accumulate nella prima parte della stagione non lo soddisfano per nulla.

A novembre il difensore in un'intervista ha annunciato di voler cambiare aria nella sessione invernale, qualora la situazione non fosse cambiata. Il direttore dell'area sportiva Fabio Paratici, in questi mesi ha cercato di convincere l'ex Bayern Monaco, ma alla luce di quanto sta accadendo in questi giorni non ha sortito l'effetto sperato: la volontà del marocchino è rimasta quella manifestata a novembre.

L'esperto difensore è corteggiato da molti club tra i quali spiccano il Monaco, l'Al-Ittihad e l'Al-Duhail. Il ricco club del Qatar dello sceicco Al-Thani è pronto a versare nelle casse della "Vecchia Signora" 10 milioni di euro più bonus per accaparrarsi il centrale il cui contratto sarà milionario.

Le alternative

Medhi è pronto ad accettare l'offerta del club di Doha, tutto dipende dalla dirigenza della Continassa, che non lascerà partire il suo tesserato prima di aver trovato un sostituto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Il Chief Football Officier nel poco tempo rimasto (la finestra si chiude il 31 gennaio) sta vagliando alcuni profili d'esperienza e già pronti per giocare. Tra i papabili c'è Martin Caceres, vecchia conoscenza della Juventus e in uscita della Lazio. L'uruguaiano che ha vestito la maglia bianconera nella stagione 2009/2010 e poi nel 2012/2016 era pronto a volare in Giappone, ma la chiamata di Madama ha bloccato il suo trasferimento.

Gli altri nomi sul taccuino di Paratici sono Martin Skrtel del Fenerbahce e Ivanovic dello Zenit, giocatori d'esperienza, per i quali domani è stato fissato un incontro con i rispettivi agenti, propedeutico a verificare se ci sono i margini necessari per concludere eventuali affari. Un altro profilo che potrebbe fare al caso dei bianconeri è Bruno Alves, amico di Cristiano Ronaldo, da lui sponsorizzato, ma il Parma non è intenzionato a privarsi del suo tesserato ad annata in corso.

Al vaglio anche Christensen del Chelsea che con Maurizio Sarri sta giocando pochissimo, mentre era considerato titolare da Antonio Conte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto