Il gioiello più brillante ed ambito del calcio italiano in questo momento è senza ombra di dubbio Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari ha letteralmente rapito mezza Europa. Il giocatore attira le big del continente grazie alle sue qualità di incontrista ruba palloni alle quali unisce tecnica, gamba e una personalità che difficilmente si può vedere in un giocatore cosi giovane. Prestazioni e temperamento che non sono passate inosservate ed hanno attirato sul giocatore gli occhi del Chelsea di Sarri, il Napoli e l'Inter. Il mercato è ancora lungo ma nei primi giorni si è subito scatenato un tamtam che ha coinvolto varie squadre.

Il Cagliari per il momento vorrebbe evitare di vendere il suo gioiello più prezioso, ma è altrettanto vero che sarà molto dura resistere alla tentazione.

Barella ha rifiutato il trasferimento al Napoli

Gli ultimi rumors riferiti da varie testate raccontano di un netto rifiuto di Barella nei confronti della società presieduta da Aurelio De Laurentis. Secondo quanto riferito da vari esperti del settore, il rifiuto dovrebbe risiedere nella rivalità tra i partenopei ed i tifosi del Cagliari ai quali Barella sembra essere particolarmente legato. La proposta degli azzurri era sicuramente molto invitante: 20 milioni di euro più i cartellini di Rog e Ounas. Ma la trattativa sembra essersi arenata definitivamente per vari motivi, tra cui anche per i 50 milioni di euro che sono stati offerti dal Chelsea di Sarri e Zola.

Intanto prosegue il pressing forsennato dell'Inter. La proposta dei nerazzurri per rilevare Barella è allettante: i cartellini di Bastoni ed Eder più un grosso conguaglio economico non ancora quantificato. La cessione del giocatore a gennaio non è scontata, ma non è neanche esclusa. A testimonianza di ciò c'è lo scoop rilasciato dai colleghi di Sportitalia: Il Cagliari sarebbe già alla ricerca del sostituto individuato in Nahitan Nandez del Boca.

Il Cagliari avrebbe offerto 21 milioni di dollari per il sostituto naturale del talento della nazionale italiana.

Chelsea e Inter non mollano: il Cagliari valuta la cessione

Il Calciomercato chiuderà i battenti il 31 gennaio, per quanto riguarda Barella sarà una sessione di mercato infuocata in cui si profila una vera e propria asta a suon di milioni.

Il presidente Giulini chiede minimo 50 milioni per imbastire la trattativa, senza alcuna contropartita tecnica.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!