Uno dei giocatori più ambiti all'interno della rosa dell'Inter è sicuramente Milan Skriniar. Arrivato nell'estate del 2017 per 10 milioni di euro più il cartellino di Caprari, valutato 15 milioni, il centrale slovacco ha stupito tutti per il rendimento offerto lo scorso anno. Quest'anno, poi, c'è stata la prova del nove con l'esordio in Champions League che non ha deluso le aspettative. Skriniar ha dimostrato di non accusare il peso della responsabilità e dell'importanza della competizione, risultando tra i migliori contro avversari come Kane e Luis Suarez.

Prestazioni che non sono passate inosservate e che hanno attirato l'attenzione di alcuni top club europei, su tutti il Paris Saint Germain e il Manchester United.

Assalto a Skriniar

L'Inter deve cercare di blindare Milan Skriniar se non vuole rischiare di perderlo la prossima estate. La trattativa per il rinnovo prosegue, ma c'è ancora distanza tra domanda e offerta. Per questo motivo negli ultimi giorni sul giocatore c'è da registrare l'interesse di Paris Saint Germain e Manchester United.

I Red Devils un tentativo lo hanno fatto anche la scorsa estate, arrivando ad offrire sessantacinque milioni di euro ma la proposta è stata rimandata al mittente visto che l'Inter riteneva lo slovacco incedibile. Oltre agli inglesi, però, c'è da registrare anche l'interesse del club parigino, che vuole rinforzare il reparto arretrato con un rinforzo di valore.

Per quanto riguarda l'ingaggio. stando a quanto riportato dal Daily Express, il Manchester United ha pareggiato l'offerta fatta dall'Inter all'entourage di Skriniar, da 2,5 milioni di euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Lo slovacco, però, vorrebbe firmare un nuovo contratto da 4 milioni di euro a stagione. Per quanto riguarda il cartellino, invece, i due club sono pronti a mettere sul piatto 70 milioni di euro, cifra che, comunque, viene ritenuta ancora bassa visto che i nerazzurri potrebbero sedersi al tavolo delle trattative solo per offerte a partire dai 100 milioni di euro in su. L'esempio preso in considerazione, d'altronde, è Virgil Van Dijk, centrale olandese acquistato a gennaio dello scorso anno dal Liverpool per 80 milioni di euro. A meno che una delle società non metta sul piatto tale cifra, quindi, l'ex Sampdoria resterà un altro anno all'ombra del Duomo.

L'arrivo di Godin

L'Inter si è cautelata con il colpo Diego Godin. La società nerazzurra ha trovato l'accordo con il centrale uruguaiano, in scadenza di contratto con l'Atletico Madrid a giugno. Godin firmerà un contratto biennale con opzione per il terzo anno a poco più di cinque milioni di euro a stagione. Al momento l'arrivo dell'attuale giocatore dei Colchoneros è previsto per rimpiazzare Joao Miranda, che ha chiesto la cessione ma, intanto, i nerazzurri si sono cautelati in caso di offerta indecente per Milan Skriniar.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto