Parte dalla panchina il protagonista più atteso della finale di Supercoppa Italiana tra Juventus e Milan. In queste settimane Gonzalo Higuain è finito al centro di un intrigo di mercato. L'attaccante, lusingato dalle avance di Maurizio Sarri, spinge per trasferirsi al Chelsea. L'operazione è entrata nel vivo negli ultimi giorni nonostante le perplessità di Gattuso che non dispera di poter trattenere l'argentino. Quella che doveva essere la partita del riscatto del 'pipita', dopo il rigore fallito contro la sua ex squadra, potrebbe trasformarsi nell'ultima apparizione in maglia rossonera.

Nell'occasione il giocatore partirà dalla panchina perché colpito da un lieve attacco influenzale alla vigilia del match. Il tecnico del Milan preferisce non rischiarlo e si affida a Cutrone, decisivo nella sfida di Coppa Italia contro la Sampdoria. Dall'altra parte Allegri schiera Douglas Costa al posto dell'infortunato Mario Mandzukic. Fuori anche Benatia. Il confronto si giocherà al “King Abdullah Sports City” di Gedda con calcio d'inizio fissato alle 18,30 (diretta Juventus-Milan su Rai 1 e in streaming su Rai Play). Quindicimila le donne presenti sugli spalti tutte posizionate in unico settore.

Juventus-Milan, le formazioni

Juventus: Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Ronaldo. All.: M. Allegri.

Milan: Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Castillejo, Cutrone, Calhanoglu. All.: R. Gattuso.

Arbitro: Banti di Livorno

1': squadre in campo, calcio d'inizio affidato al Milan.

2': un giovane entra in campo per fare un selfie con Cristiano Ronaldo.

3': prima occasione per la Juventus: grande giocata di Douglas Costa che sfiora il bersaglio grosso con una pregevole conclusione a giro.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

7': chance per Calhanoglu che colpisce di testa ma non riesce a centrare la porta bianconera.

10': problemi per Bakayoko, Milan temporaneamente in dieci

11': Gattuso tira un sospiro di sollievo: Bakayoko ce la fa e rientra in campo.

16': Juventus ancora pericolosa con Cancelo, il diagonale termina di poco a lato.

20': fallo di Calhanoglu su Cancelo: giallo per il rossonero. Gattuso si infuria con l'arbitro Banti.

24': Szczesny va a vuoto, Bakayoko non trova la porta. Conclusione di Castillejo di poco alta sulla traversa.

26': ammonito Alex Sandro

30': micidiale ripartenza della Juve con Cristiano Ronaldo che sbaglia l'ultimo passaggio, sulla respinta della difesa rossonera Chiellini conclude alto sulla traversa.

33': gol annullato a Matuidi per un netto fuorigioco

42': grande acrobazia di Cristiano Ronaldo su cross di Douglas Costa: palla di poco a lato.

43': ammonito Pjanic

44': due minuti di recupero

45': il Milan risponde con una conclusione di Calhanoglu che trova Szczesny pronto alla risposta.

47': ammonito Castillejo, finale primo tempo: JUVENTUS-MILAN 0-0

1' st: via alla ripresa.

Higuain, prima di iniziare il riscaldamento, ha salutato tutta la panchina bianconera.

2' st: traversa di Cutrone

4' st: percussione di Kessie che sbaglia al momento di servire Paquetà

7' st: palla sul braccio di Zapata su cross di Ronaldo, la Juventus reclama il calcio di rigore

8' st: sfila sul fondo un pericoloso tiro cross di Douglas Costa

13' st: Cristiano Ronaldo pericoloso con una conclusione respinta a mani aperte da Donnarumma

15' st: bella conclusione dal limite di Calhanoglu, palla di poco a lato.

16' st: Cristiano Ronaldo scatta sul filo del fuorigioco e firma di testa il gol dell'uno a zero sul cross di Matuidi. Il Var convalida.

18' st: Emre Can in campo al posto di Pjanic

22' st: annullato gol a Dybala per fuorigioco

25' st: doppio cambio Milan, Higuain per Castillejo e Borini per Paquetà

27' st: Kessie (entrata con piede a martello) ammonito e poi espulso, Banti va al Var e sventola il cartellino rosso.

31' st: Donnarumma salva su un tiro cross leggermente deviata da Calabria.

40' st: Bernardeschi in campo per Bentancur

41' st: Emre Can rischia il rigore su Conti, ammonito Rodriguez. Infuriato Gattuso

44' st: Khedira per Duoglas Costa nella Juventus

45' st: cinque minuti di recupero

46' st: occasione per Cristiano Ronaldo, conclusione a giro parata da Donnarumma.

49' st: ammonito Dybala.

50' st: la JUVENTUS vince l'ottava Supercoppa Italiana della sua storia. Gattuso e Higuain infuriati con l'arbitro a fine partita.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto