La Juventus ieri sera ha sbancato lo stadio Olimpico di Roma grazie a Joao Cancelo e Cristiano Ronaldo. I bianconeri contro la Lazio hanno sicuramente sofferto, ma grazie soprattutto alla profondità della rosa a disposizione Massimiliano Allegri sono riusciti a conquistare i tre punti. Uno degli uomini che ha consentito alla Juve di vincere contro la squadra di Simone Inzaghi è stato Federico Bernardeschi. Oltre ovviamente al numero 33 juventino anche Joao Cancelo è stato determinate.

Proprio l’asse fra Bernardeschi e il portoghese ha portato i bianconeri al pareggio. Oggi, il ragazzo di Carrara ha parlato ai microfoni di Sky Sport sottolineando come poter lavorare con grandi campioni del calibro di Cristiano Ronaldo e non solo lo aiuta a crescere. Inoltre ha spiegato quali sono gli obiettivi della Juve in campionato, in Champions League e in Coppa Italia. Soprattutto, Bernardeschi ha parlato del match di mercoledì contro l’Atalanta, una partita che la Juve vuole vincere per qualificarsi alle semifinali del torneo.

'La mia crescita? Ho lavorato sulla mentalità e sull'attenzione'

Federico Bernardeschi in una lunga intervista ai microfoni di Sky Sport si è raccontato a 360 gradi e ha spiegato cosa lo ha fatto crescere dal punto di vista agonistico. Infatti, il suo rendimento sempre più alto si sta rivelando un'arma preziosa per la Juve: “La mia crescita? Ho lavorato molto sulla mia testa, sulla mentalità e sull’attenzione”.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Ma un altro dei suoi segreti è ovviamente potersi allenare con i grandi campioni bianconeri: “Ovviamente allenarsi con grandi campioni e con una squadra così forte - ha spiegato il ragazzo classe ‘94 - aiuta a crescere e a migliorare e questo mi fa molto piacere".

La Juve vuole aumentare il divario in campionato

L'obiettivo è l'ottavo scudetto consecutivo, ma non solo. Quest'anno la Juve punta a vincere tutto.

Adesso la squadra di Massimiliano Allegri ha 11 punti di vantaggio sul Napoli e Federico Bernardeschi ha tenuto a sottolineare che la Vecchia Signora ha un chiaro obiettivo, quello di aumentare il divario con chi la insegue: “Il nostro obiettivo sicuramente è quello di cercare di allungare il più possibile rispetto alla seconda”, ha detto il numero 33 bianconero che poi ha aggiunto: “Dobbiamo continuare a tenere questo ruolino di marcia - ha evidenziato il giocatore juventino - in modo da tenere lontane le altre squadre".

Infine, Bernardeschi ha parlato della Coppa Italia sottolineando che l’Atalanta è una grande squadra, ma la Juve considera la Coppa Italia uno dei suoi principali obiettivi e la squadra va a Bergamo per vincere: “La Coppa Italia è un nostro obiettivo e ci teniamo molto, andremo li per vincere e per qualificarsi per la semifinale".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto