Archiviato il match contro il Sassuolo, terminato 0-0 nell'anticipo della ventesima giornata di Serie A, l'Inter adesso pensa anche al mercato visto che sia il direttore sportivo, Piero Ausilio, sia l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, hanno confermato nelle settimane precedenti che si è già a lavoro per rinforzare la rosa in vista della prossima stagione. La società nerazzurra non vuole lasciare nulla al caso e sta valutando quelle piste che possano far fare il salto di qualità, riducendo il gap dalla Juventus, che ormai da otto anni domina in maniera incontrastata in Italia. E un giocatore che stuzzica la fantasia dei tifosi ed è un pallino di Marotta è il fuoriclasse argentino Paulo Dybala.

Pubblicità

L'Inter sogna Dybala

Uno dei grandi obiettivi dell'Inter nella prossima sessione estiva di Calciomercato potrebbe essere il fuoriclasse argentino della Juventus, Paulo Dybala. Il giocatore è un pallino del neo amministratore delegato, Giuseppe Marotta, che nell'estate del 2015 lo soffiò proprio ai nerazzurri, portandolo a Torino e acquistandolo dal Palermo per quaranta milioni di euro.

Il classe 1993 in questa stagione sembra stia soffrendo la presenza in squadra di Cristiano Ronaldo, avendo messo a segno solo due reti in diciassette partite di campionato.

Questo alimenta i rumors su una sua possibile partenza a luglio. Il rapporto con l'ex dirigente della Juventus è molto forte, tanto che si è vociferato di una richiesta fatta proprio dal giocatore allo stesso Marotta. La trattativa non sarà semplice, visto che comunque dovranno sedersi al tavolo delle trattative due club da sempre rivali. Già lo scorso anno, però, ci sono stati i primi segnali di disgelo, quando si è parlato del possibile scambio Icardi-Higuain. La Juventus, comunque, non è disposta a fare sconti e tratterà la cessione di Dybala solo per offerte dai cento ai centocinquanta milioni di euro.

Pubblicità

In alternativa la richiesta dei bianconeri sarebbe quella di uno scambio alla pari tra la Joya e proprio Mauro Icardi, da sempre pallino del club torinese.

Il sostituto di Dybala

La Juventus è pronta ad aprire alla cessione di Paulo Dybala anche perché starebbe sondando il terreno per il suo sostituto. Si è parlato del sogno Kylian Mbappé, ma il Paris Saint Germain difficilmente lascerà andare il fuoriclasse francese. Il nome nuovo, però, è quello del fantasista spagnolo del Real Madrid, Isco, in rotta con l'ambiente madrileno.

Il giocatore fatica a trovare spazio e a giugno potrebbe chiedere la cessione. La sua valutazione è simile a quella dell'ex Palermo, intorno ai cento milioni di euro.