Si è appena concluso il match tra Inter ed Eintracht Francoforte allo stadio Meazza. Il risultato è stato di 0-1, esito che qualifica i tedeschi ai quarti di finale di Europa League dopo lo 0-0 dell'andata. Decisiva la rete di Jovic dopo soli cinque minuti in un match dominato dagli ospiti che, più volte nel corso del match, hanno sfiorato il raddoppio. Nella giornata di domani ci saranno si sorteggi per i quarti di finale che faranno intendere anche quali saranno gli incroci eventualmente per le semifinali.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, lancia Keita dal primo minuto al centro dell'attacco al posto dello squalificato Lautaro Martinez e dell'indisponibile Mauro Icardi. Parte dalla panchina Marcelo Brozovic, con Vecino e Borja Valero davanti alla difesa. Nel primo tempo l'Eintracht Francoforte domina il mach e dopo 3' colpisce la traversa con Haller. Il vantaggio dei tedeschi, poi, arriva due minuti dopo, al 5', con la rete di Jovic, che approfitta di uno svarione di De Vrij e parte in contropiede.

Sempre l'Eintracht sfiora il raddoppio con Gacinovic che calcia di sinistro trovando un grande Handanovic, che salva subito dopo su Haller. L'unica occasione per l'Inter è rappresentata da una fuga in contropiede di Keita, che si allunga troppo la palla lanciato in porta. Nella ripresa le cose non vanno meglio, con l'Eintracht che tiene il pallino del gioco e sfiora il raddoppio. Il risultato viene tenuto a galla dal solito Handanovic. L'Inter, dal suo canto, non riesce praticamente mai ad essere pericolosa. Da segnalare l'esordio dei giovanissimi Merola ed Esposito.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Le pagelle

Queste le pagelle del match appena concluso:

Handanovic 7: Se l'Inter resta a galla nel primo tempo è grazie alle parate del capitano nerazzurro.

D'Ambrosio 6: Gioca infiltrato e ci mette tanto impegno, lottando su ogni pallone.

Skriniar 6,5: Solita partita autoritaria del centrale slovacco.

De Vrij 5: Uno svarione che costa caro, uno dei pochi errori di questa stagione.

Cedric 6,5: Ottima prova del laterale portoghese.

Borja Valero 5: Lento, temporeggia troppo con il pallone tra i piedi.

Vecino 5: Un suo errore rischia di costare caro nel primo tempo.

Candreva 5: Tanta buona volontà ma poca qualità nelle sue giocate. Nella ripresa sbaglia praticamente tutto.

Politano 6,5: Poco incisivo nel primo tempo, nella ripresa è sicuramente il migliore in campo.

Perisic 5: Mai in partita, probabilmente non al top.

Keita 5,5: Pesa l'errore nel primo tempo su quella ripartenza, in cui si allunga troppo il pallone.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto