La sfida di ritorno di Champions League tra la Juventus e l'Atletico Madrid si sta avvicinando è già iniziano le prime polemiche. In particolare dalla Spagna stanno lanciando un allarme che sembra davvero esagerato. Infatti, il quotidiano As ha messo nel mirino il designatore arbitrale Roberto Rosetti. La stampa spagnola è preoccupata che il designatore arbitrale possa favorire in qualche modo la Juve visto che è piemontese. As ieri titolava: "Allerta: un torinese sceglierà l'arbitro di Juventus - Atletico". Questo titolo ha lasciato di stucco i tifosi juventini, visto che già l'anno scorso il designatore arbitrale era il torinese e, nella doppia sfida fra la squadra di Allegri e il Real Madrid, di certo gli arbitri non favorirono i bianconeri.

Infatti, all'andata venne negato un rigore alla Juve su Juan Cuadrado e al Bernabeu Oliver fischiò un penalty nel recupero dubbio scatenando l'ira di Gigi Buffon che fu anche espulso. Quel rigore segnato da Cristiano Ronaldo eliminò i bianconeri che stavano vincendo per 0-3. Perciò questa sembra essere una polemica abbastanza sterile e sicuramente non è stata gradita dai sostenitori juventini.

La stampa spagnola prende di mira Rosetti

In questi giorni in Spagna hanno già iniziato a montare alcune polemiche in vista del match del 12 marzo tra la Juventus e l'Atletico Madrid. In particolare nel mirino dei media iberici è finito il designatore arbitrale Roberto Rosetti: il quotidiano As ha puntato il dito verso l'ex fischietto in quanto è piemontese, essendo nato a Torino.

Rosetti deaignò anche l'arbitro della sfida di andata fra i bianconeri e l'Atletico Madrid e in quel caso la stampa iberica non ebbe nulla da ridire, quindi in molti si sono chiesti domanda come mai tirare fuori questa polemica proprio ora. Purtroppo non c'è una risposta precisa a questo quesito: probabilmente questa polemica poteva essere evitata.

La Juve si allena alla Continassa

La Juve intanto, in mattinata, è scesa sui campi della Continassa per preparare la gara contro il Napoli di domenica sera. In casa bianconera ci sono ottime notizie che arrivano da Cristiano Ronaldo. CR7 ha infatti smaltito il problema alla caviglia e viaggia spedito verso un posto da titolare nel tridente di Massimiliano Allegri.

Insieme al portoghese dovrebbero esserci Mario Mandzukic e Paulo Dybala. La sfida del San Paolo può dare grande carica alla Juve anche in vista della Champions League, per questo motivo la squadra la sta preparando con tanta attenzione e soprattutto con grande voglia.

Emre Can potrebbe essere titolare

Una delle novità di formazione alla quale sta pensando Massimiliano Allegri riguarda il centrocampo. Infatti, Emre Can domenica potrebbe essere in campo dal primo minuto con Miralem Pjanic e Blaise Matuidi. Il numero 23 bianconero è un ballottaggio con Rodrigo Bentancur anche se la sensazione è che il tedesco sia favorito sull'uruguaiano. In difesa, invece, non sembrano esserci molti dubbi visto che giocheranno Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini, sulle fasce dovrebbero agire Joao Cancelo e Alex Sandro. C'è solo un piccolo dubbio legato al numero 20 bianconero che si contende il posto con Mattia De Sciglio.