Atalanta e Fiorentina si affronteranno nel ritorno delle semifinali di Coppa Italia. L’appuntamento con la partita sarà fissato per giovedì 25 aprile 2019 alle ore 20:45 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. A trasmettere la diretta tv sarà Rai 1, ma si potrà guardare il match anche in streaming su Rai Play. Si ripartirà dal pareggio dell’andata per 3-3. In quell’occasione passarono in vantaggio gli orobici con Alejandro Gómez, dopodiché ci fu il raddoppio firmato da Mario Pašalić. Non mancò la reazione dei gigliati, che poco dopo riuscirono a ricucire il gap con le reti di Federico Chiesa e Marco Benassi.

Pubblicità

L’Atalanta tornò avanti nella ripresa con Marten de Roon, dopodiché fissò il risultato Luis Muriel. Una partita spettacolare, ricca di goal ed emozioni, ma sarà altrettanto il return match? Nell’attesa di scoprirlo, andiamo a vedere quali sono i precedenti tra i due club a Bergamo in Coppa Italia.

Bilancio in parità tra Atalanta e Fiorentina a Bergamo

L’Atalanta ha ospitato la Fiorentina soltanto in 3 occasioni nella Coppa Italia. La prima volta fu nella stagione 1980/81, quando il match nella fase a gironi si concluse 1-1.

Andrea Orlandini portò in vantaggio gli ospiti, dopodiché pareggiò i conti Gabriele Messina. I viola proseguirono il cammino fino ai quarti di finale, dove si arresero alla Roma, mentre i bergamaschi non andarono oltre il raggruppamento. La Fiorentina s’impose per 0-2 nella finale di ritorno della stagione 1995/96. Lorenzo Amoruso e Gabriel Batistuta regalarono ai gigliati il trofeo, dopo l’1-0 casalingo della partita d’andata, che portò la firma dell’attaccante argentino, che in quella edizione fu capocannoniere della Coppa Italia con 8 reti.

Pubblicità

Il confronto più recente, infine, risale alla stagione 1998/99, quando finì 3-2 per l’Atalanta nell’andata dei quarti di finale. Un’autorete di Fabio Rustico portò i viola in vantaggio, ma gli orobici pareggiarono allo stesso modo, con autorete di Moreno Torricelli. Edmundo riportò avanti la Fiorentina, ma Fausto Rossini e Massimo Carrera regalarono il successo ai bergamaschi. Nel return match a Firenze finì 1-0 per i padroni di casa, che proseguirono il cammino fino alla finale, dove si arresero al Parma.

Sarebbe potuto essere il sesto trofeo nazionale per i gigliati, che non dovettero attendere molto, visto che nella stagione 2000/01 si presero la rivincita sul Parma.

Qualora dovesse superare l’Atalanta, la squadra toscana andrebbe a giocare la sua decima finale di Coppa Italia. Per la “Dea” invece potrebbe essere la quarta della storia. L’avversario sarà la vincente di Milan-Lazio, programmata per il giorno prima a San Siro. Ricordiamo che un successo significherebbe accesso alla prossima Europa League.

Pubblicità

Ai bergamaschi basterebbe un pareggio qualsiasi fino al 2-2, oltre ovviamente alla vittoria, mentre per la Fiorentina servirebbe un successo oppure un pareggio con tanti goal.