Juventus-Torino è una gara molto attesa essendo la stracittadina del capoluogo piemontese che dopo tanti anni vede entrambe le formazioni nelle prime posizioni della classifica generale.

I padroni di casa si sono infatti confermati per l’ottavo anno consecutivo campioni d’Italia mentre gli ospiti sono sorprendentemente in corsa per occupare uno dei posti che darà il diritto a qualificarsi per la prossima edizione delle coppe europee [VIDEO].

Il confronto si preannuncia quindi combattuto e pieno di emozioni essendo un derby disputato fra 2 ottime formazioni. La bilancia delle motivazioni dovrebbe pendere dalla parte dei granata di Mazzarri ma i bianconeri di Allegri non vorranno certamente deludere i propri tifosi che si aspettano un successo nel derby per concludere adeguatamente l’ennesima stagione piena di successi. Le 2 formazioni stanno inoltre attraversando un buon momento di forma certificato dagli ultimi risultati positivi [VIDEO] e di conseguenza gli spettatori assisteranno certamente ad una gara dal pronostico incerto.

Le probabili formazioni di Juventus-Torino, in programma venerdì 3 maggio alle ore 20:30 all’Allianz Stadium di Torino, valida per la 35^ giornata della Serie A 2018/2019, saranno prive di molti elementi dell’organico dei padroni di casa mentre tra gli ospiti non saranno disponibili Moretti per squalifica e Djidji per un contrattempo fisico.

Qui Juventus

La Juventus dovrebbe schierarsi con il 3-5-2 e con Szczesny a protezione dei pali della propria porta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Torino Calcio

Nel reparto arretrato dovrebbe mancare soltanto Caceres al posto del quale potrebbe essere schierato Emre Can che abbandonerebbe la sua posizione in mediana per continuare nell’esperimento tentato già in altre occasioni dal tecnico bianconero. La linea difensiva dovrebbe essere completata da Bonucci e Chiellini con Rugani e Barzagli a disposizione in panchina.

A centrocampo in posizione centrale poche scelte per Allegri che deve fare a meno di Betancur e Khedira che hanno terminato anzitempo la stagione.

Dal primo minuto dovrebbero quindi scendere in campo Cuadrado, Pjanic e Matuidi mentre sulle fasce laterali spazio a Cancelo ed Alex Sandro in vantaggio nei ballottaggi con De Sciglio e Spinazzola. In attacco sono out Mandzukic, Dybala e Douglas Costa per cui dovrebbero giocare Ronaldo e Bernardeschi con Kean unica alternativa a disposizione in panchina.

Qui Torino

Il Torino dovrebbe affrontare il derby affidandosi al 3-4-2-1 e all’ottimo Sirigu nel ruolo di estremo difensore titolare.

In difesa ci sono le problematiche principali per Walter Mazzarri che deve rinunciare a Moretti, fermato per un turno dal Giudice Sportivo, e a Djidji che si è operato di recente al ginocchio. L’attesa è tutta per la scelta del terzo centrale in linea con gli inamovibili Izzo e Nkoulou che dovrebbero essere affiancati da De Silvestri, favorito nel ballottaggio con Bremer. In mezzo al campo Aina ed Ansaldi dovrebbero presidiare le corsie esterne mentre al centro dovrebbero giocare Rincon e Meitè, quest’ultimo in vantaggio su Lukic.

Nel reparto avanzato il tecnico toscano ha solo l’imbarazzo della scelta che dovrebbe ricadere su Baselli e Berenguer alle spalle di Belotti anche se Zaza e Iago Falque possono sperare fino all’ultimo in una maglia da titolare.

Probabili formazioni

Juventus (3-5-2): Szczesny; Emre Can, Bonucci, Chiellini; Cancelo, Cuadrado, Pjanic, Matuidi, Alex Sandro; Ronaldo, Bernardeschi. A disposizione: Pinsoglio, Del Favero, Barzagli, De Sciglio, Rugani, Nicolussi Caviglia, Spinazzola, Matheus Pereira, Kean. Allenatore: Allegri.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, De Silvestri; Aina, Meitè, Rincon, Ansaldi; Baselli, Berenguer; Belotti. A disposizione: Ichazo, Rosati, Bremer, Singo, Lukic, Parigini, Damascan, Iago Falque, Zaza. Allenatore: Mazzarri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto