Il Napoli di Aurelio De Laurentiis ha piazzato il primo colpo dell'estate, Giovanni Di Lorenzo ex terzino dell'Empoli sarà un prossimo giocatore a disposizione di Carlo Ancelotti dalla stagione 2019-2020. Come scrive il giornale milanese La Gazzetta dello sport, il laterale toscano dopo la retrocessione della squadra di Andreazzoli in Serie B lascerà la Toscana dopo 74 presenze e 6 gol in due stagioni, per andare all'ombra del Vesuvio.

I partenopei hanno annunciato nella giornata di oggi il primo acquisto per la prossima stagione. Infatti, la trattativa che il direttore sportivo azzurro Giuntoli portava avanti da qualche settimana è stata conclusa dopo l'incontro con il presidente del club toscano Fabrizio Corsi. Inoltre, c'è da aggiungere che l'accordo tra le parti in causa già era stato raggiunto, però entrambe le società hanno voluto aspettare la fine del campionato che ha portato alla retrocessione immeritata dell'Empoli a San Siro contro l'Inter.

Il direttore sportivo e il presidente della squadra appena retrocessa in serie B hanno trovato un accordo sulla base di 10 milioni di euro e giovedì il calciatore dovrebbe sottoporsi alle rituali visite mediche e poi sarà a tutti gli effetti un calciatore azzurro. L'improvvisa accelerata del club azzurro per concludere la trattativa è dovuta all'interessamento di molti club per il laterale nato in provincia di Lucca, dopo la brillante stagione e soprattutto dopo la grandissima prestazione di San Siro contro i nerazzurri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
SSC Napoli Calciomercato

Giuntoli lavora anche su altri due colpi

La società azzurra non perde tempo e dopo l'acquisto di Giovanni Di Lorenzo e pronto a piazzare altri due colpi per la prossima stagione. Infatti, il direttore sportivo azzurro è sulle tracce del laterale belga Castagne dell'Atalanta e del trequartista argentino dell'Udinese, Rodrigo De Paul. Ma oltre a questi due nomi caldi, non sono da sottovalutare le piste che porterebbero al difensore del Tottenham Trippier, il centrocampista della Fiorentina Veretout e l'attaccante del Valencia, Rodrigo Moreno.

Inoltre, resta viva anche l'ipotesi di riportare in azzurro il capocannoniere della stagione, Fabio Quagliarella. Infatti, venerdì il presidente De Laurentiis e l'allenatore Carlo Ancelotti parleranno in summit a Capri perché c'è l'intenzione di portare a Napoli, il bomber di Castellamare di Stabia. L'obiettivo è quello di non spendere grosse cifre visto che ha 37 anni e il contratto in scadenza nel 2020 con la Sampdoria.

Fabio direbbe subito sì ad un suo eventuale ritorno a Napoli, un'operazione romantica ma anche utilissima per l'attacco azzurro.

Invece per quanto riguarda la situazione cessioni, al momento è in uscita il terzino albanese Hysaj, l'Atletico Madrid ha offerto 20 milioni ma il Napoli ne vorrebbe almeno 35. Ma sull'albanese potrebbe piombare anche la Juventus nel caso in cui prendesse Maurizio Sarri come allenatore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto