I tifosi juventini aspettano con impazienza l'esito dell'incontro fra il presidente della Juventus Andrea Agnelli ed il tecnico bianconero Massimiliano Allegri, confronto che dovrebbe determinare il futuro della panchina bianconera. Indipendentemente dalla permanenza o meno del tecnico toscano, la Juventus potrebbe cedere alcuni suoi top player per rifinanziare soprattutto la perdita finanziaria (secondo Il Sole 24 Ore sarà fra i 50 e i 70 milioni di euro) prevista in giugno con l'approvazione del bilancio d'esercizio. Oltre ai vari Cancelo, Pjanic, Alex Sandro e Douglas Costa, un altro giocatore che potrebbe lasciare Torino è Paulo Dybala, che ha molto mercato in Europa.

Piace in particolar modo a Bayern Monaco e a Manchester United, che vedrebbero nell'argentino il centravanti ideale per incrementare la qualità del gioco delle rispettive squadre.

Dybala interesserebbe a Bayern Monaco e Manchester United

Secondo le ultime indiscrezioni rilasciate dal sito ilbianconero.com, Paulo Dybala potrebbe lasciare la Juventus in estate. Il giocatore, come scrive il sito, interessa in particolar modo a Bayern Monaco e al Manchester United, che potrebbero mettere sul piatto 100 milioni di euro, somma richiesta dalla Juventus per il giocatore. La società inglese però potrebbe offrire anche una gradita contropartita tecnica: parliamo di Paul Pogba, che dovrebbe lasciare la società inglese, a maggior ragione perché il Manchester United non ha raggiunto la qualificazione alla prossima Champions League.

In caso di scambio, però, il conguaglio dovrebbe essere a favore del Manchester United, in quanto il francese è valutato una somma superiore ai 120 milioni di euro. Di certo però il futuro della punta argentina alla Juventus dipende inevitabilmente da chi guiderà la prossima stagione la Juventus: in caso di permanenza di Allegri, difficilmente il 10 argentino resterà a Torino.

Il mercato della Juventus

La dirigenza però starebbe lavorando anche per il mercato in entrata, con almeno due difensori centrali che potrebbero arrivare a Torino. Piacciono Hummels, Manolas, Varane, Ruben Dias e Romero mentre nel settore avanzato, in caso di cessione di Douglas Costa, probabile che la dirigenza bianconera possa lanciare un'offerta per il centrocampista offensivo della Fiorentina e della nazionale italiana di Roberto Mancini, Federico Chiesa.

Il giocatore ha una valutazione di circa 70 milioni di euro e la Juventus potrebbe inserire come contropartita tecnica un giocatore che interessa alla dirigenza toscana, ovvero Riccardo Orsolini, attualmente al Bologna.