Gazidis sta apparentemente aspettando una risposta definitiva da Maldini, a cui, a quanto riferito, ha offerto la posizione di direttore dell'area tecnica. Il ruolo offrirebbe all'ex capitano rossonero una responsabilità maggiore rispetto a quella che aveva Leonardo in questa stagione, e Gazidis si aspetta una risposta entro il fine settimana. Questo è riportato da Calciomercato.com, che afferma che ci sono ancora aspetti che Maldini vuole analizzare ulteriormente per avere più rassicurazioni su quale sarebbe il suo ruolo ed il team di supporto.

Il noto portale afferma che Maldini avrebbe chiesto una squadra composta da alcuni dei suoi fidati collaboratori, il primo dei quali è Alessandro Costacurta che potrebbe assumere il ruolo di manager del club - una cosa che Elliott Management è lieta di accettare.

Maldini ha anche mostrato interesse a portare Angelo Carbone come candidato a succedere a Mario Beretta come capo del settore giovanile.

Il resto della squadra sarebbe composto, secondo i desideri di Maldini, da altri due professionisti scelti da lui. L'ex capitano ha aspettato nove anni prima di entrare di nuovo dalla porta principale del Milan e Gazidis è consapevole dell'importanza di tenerlo nel giro rossonero, sebbene entrambe le parti stiano prendendo tempo per riflettere. Da parte sua, Gazidis è piuttosto chiaro su una cosa: chi si unisce al nuovo Milan dovrà accettare l'idea di tagliare i costi e una nuova tregua con la UEFA in termini di fair play finanziario.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Calciomercato, Filardi immagina uno scambio col Milan

Nei mesi scorsi si era parlato di un interesse del Milan per il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne. Il Milan avrebbe dovuto mettere sul piatto il cartellino di Jesus Suso, ma l'ex calciatore del Napoli, Massimo Filardi, si è spinto oltre auspicando uno scambio diverso. Secondo quanto riportato da 'areanapoli.it', Filardi, avrebbe consigliato alla dirigenza partenopea di acquistare il difensore del Milan, Alessio Romagnoli, reputandolo come un rinforzo ideale per la difesa del Napoli. Secondo lui potrebbe essere proprio Lorenzo Insigne la chiave per arrivare al capitano rossonero.

Calciomercato Milan, su Piatek piomba il Barcellona

L'incapacità del Milan di qualificarsi per la Champions League potrebbe significare la cessione di Krzysztof Piatek a Barcellona per soddisfare le regole del Fair Play Finanziario. Si dice che l'attuale situazione finanziaria del Milan non sia delle migliori e potrebbe costringere i rossoneri a scaricare i giocatori dopo la mancata qualificazione alla prossima Champions League.

Si dice che il Barcellona stia cercando di rinforzare la linea offensiva dopo una deludente fine della stagione che li ha visti uscire dalla Champions League a Liverpool e perdere la finale della Copa Del Rey a Valencia. Secondo il quotidiano spagnolo Sport, Piatek è uno dei sei nomi che i catalani stanno prendendo in considerazione. Il duo dell'Arsenal Pierre-Emerick Aubameyang e Alexandre Lacazette si dice sia nella lista di nomi assieme a Timo Werner del RB Leipzig, Luka Jovic del Francoforte e Nicolas Pepe del Lille.

Piatek ha firmato per i rossoneri solo a gennaio dopo una prima parte di campionato a Genova, dove ha segnato 19 gol. Il nazionale polacco è stato acquistato per 35 milioni di euro, ma il Milan sarebbe in grado di ottenere un compenso molto più alto per lui dopo la sua impressionante stagione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto