In un'intervista esclusiva con Calciomercato.com, l'attaccante 19enne Antony ha parlato del calcio italiano, di un possibile trasferimento in Italia e di molte altre cose. Grazie alla sua qualità, molti grandi team lo stanno tenendo d'occhio. Il Milan era una di queste squadre, quando Leonardo era ancora un dirigente del club rossonero. Tuttavia, da quando ha lasciato il Milan al termine della scorsa stagione, l'interesse si è apparentemente raffreddato.

Nell'intervista, Antony ha rivelato che un trasferimento al Milan sarebbe stato un sogno per lui. "Il Milan è uno dei migliori club del mondo, non c'è dubbio: penso a Kakà quando lasciò San Paolo e divenne una leggenda a Milano, sarebbe un onore indossare la maglia del Milan se ne avessi l'opportunità. "I brasiliani hanno sempre fatto bene in Italia, provo a guardare le partite di Serie A quando posso, mi piace lo stile di gioco della Juventus e del Napoli, guardo anche le partite di Roma, Inter e Milan", ha affermato.

Di Marzio: il Milan a Madrid, colloqui per due giocatori

Sia il Milan che il Real Madrid sono in fase di ricostruzione e dopo che gli spagnoli hanno già speso circa 300 milioni di euro, ora sono costretti a vendere. Secondo Di Marzio, la nuova dirigenza del Milan si incontrerà con i 'blancos', per possibili discussioni sul centrocampista Dani Ceballos. Il Milan, in passato, è stato accostato spesso al giocatore di talento e questa estate potrebbe essere il momento in cui finalmente il trasferimento si potrà concretizzare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

Un altro nome potenziale è Marcos Llorente. Llorente è un centrocampista difensivo e potrebbe sostituire il Bakayoko, che tornerà al Chelsea visto che il suo prestito terminerà il 30 giugno ed il Milan non ha intenzione di riscattarlo. Il centrocampista interessa a molti club, come Ceballos ma i rossoneri sono convinti che il loro progetto possa influenzare positivamente entrambi i giocatori.

Di Marzio ha proseguito dicendo che l'intera dirigenza del Milan si recherà a Madrid domani.

È possibile che l'incontro sia semplicemente quello di far conoscere il nuovo staff dirigenziale al Real Madrid, ma l'attenzione rossonera è sul reparto nevralgico del campo ed il nome di Ceballos è sicuramente molto in auge. Ceballos dovrebbe lasciare il Real Madrid dopo essere stato informato dall'allenatore Zinedine Zidane che non è nei suoi piani per la prossima stagione. Apparentemente Ceballos ha avuto un incontro con il francese questa settimana, in cui gli ha detto: "Nessun problema, Mister.

Nemmeno io volevo continuare a lavorare con te." L'interesse dei rossoneri per questi due prospetti testimonia la volontà di sostenere il nuovo allenatore Marco Giampaolo nel suo progetto di bel gioco, visto che nelle ultime stagioni il Milan ha sofferto tanto sotto questo aspetto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto