L'Inter sarà sicuramente una delle grandi protagoniste della prossima sessione di Calciomercato. I nerazzurri, infatti, saranno molto attivi sia per quanto riguarda le operazioni in entrata, sia per quanto riguarda quelle in uscita.

Con l'ingaggio del nuovo tecnico, Antonio Conte, che ha firmato un contratto triennale fino a giugno 2022, a oltre nove milioni di euro a stagione più bonus, infatti, bisognerà rivoluzionare l'attuale rosa.

Pubblicità
Pubblicità

I dirigenti hanno avuto già più di un vertice di mercato con l'ex allenatore del Chelsea, che ha sottolineato quali sono i giocatori su cui intende puntare e quelli che, invece, sono sacrificabili sul mercato.

Le cessioni dell'Inter

L'Inter non lavorerà molto solo in entrata nella prossima sessione di calciomercato. Nonostante siano usciti dal settlement agreement, infatti, i nerazzurri hanno l'obbligo di tenere il bilancio in equilibrio.

Pubblicità

Per questo motivo il neo tecnico, Antonio Conte, ha illustrato quali sono i profili che potranno essere sacrificati sul mercato.

Tra questi c'è il centrale brasiliano, Joao Miranda, che già nell'ultima stagione ha trovato poco spazio dopo l'aarrivo di De Vrij dalla Lazio a parametro zero. A costo zero a luglio arriverà anche Diego Godin, in scadenza di contratto con l'Atletico Madrid e così il nazionale verdeoro troverà ancora meno spazio, visto che anche D'Ambrosio può giocare in quel ruolo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Il futuro di Miranda potrebbe essere in Brasile, visto che su di lui c'è il Flamengo, dove potrebbe chiudere lla propria carriera.

Altro giocatore che non sembra rientrare nei piani di Conte è Joao Mario. Il centrocampista portoghese ha deluso le aspettative, dopo essere stato acquistato nell'estate del 2016 per quarantacinque milioni di euro. Per lui si parla di un possibile ritorno in Portogallo, allo Sporting Lisbona. Il giocatore nerazzurro, infatti, potrebbe prendere il posto di Bruno Fernandes, che piace ai due club di Manchester e proprio all'Inter.

Le altre partenze

Anche Dalbert Henrique non sembra rientrare nei piani dell'Inter per la prossima stagione. Il brasiliano è chiuso da Asamoah, arrivato lo scorso anno dalla Juventus. Inoltre, il fatto che si sia parlato di un possibile arrivo di Kolarov fa capire come Conte non voglia puntare su di lui. Il terzino piace sempre in Francia, in particolar modo al Monaco, ma anche al Borussia Dortmund, dove ritroverebbe il tecnico Favre, che lo ha lanciato nel grande calcio con il Nizza.

Pubblicità

Il quarto giocatore in uscita, poi, è Mauro Icardi, che ormai ha rotto con tutto l'ambiente nerazzurro. Il centravanti argentino potrebbe essere ceduto alla Juventus in cambio di Paulo Dybala.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto