L'Inter si prepara a partire per una nuova stagione, con il ritiro che si terrà a Lugano dall'8 al 14 agosto. Dopodiché i nerazzurri saranno in giro per il mondo per l'International Championship Cup. Il club ha deciso di puntare su un nuovo allenatore, Antonio Conte, che ha firmato un contratto triennale, fino a giugno 2022, a oltre nove milioni di euro a stagione più bonus. L'ex tecnico del Chelsea ha già dato le prime indicazioni di mercato nei diversi vertici avuti con i dirigenti e con il presidente, Steven Zhang.

Il reparto che subirà maggiori modifiche è il centrocampo, essendo quello che ha mostrato maggiori carenze nella stagione appena conclusa. Uno degli obiettivi resta Nicolò Barella.

Nuovo assalto a Barella

Uno dei grandi obiettivi dell'Inter in questa sessione di Calciomercato è Nicolò Barella. Il suo nome è accostato alla squadra nerazzurra da diversi mesi. Già a gennaio il classe 1997 ha rifiutato gli interessi di Napoli e Chelsea, chiedendo di chiudere l'annata con la maglia del Cagliari, in attesa di trasferirsi a Milano.

In queste ultime settimane si è parlato anche di un possibile inserimento di Roma e Milan nella trattativa, ma il tutto è caduto praticamente subito, vista l'intenzione del centrocampista di vestirsi di nerazzurro la prossima stagione. Il suo agente, Alessandro Beltrami, inoltre, è agente anche di Nainggolan e molto vicino alle vicende di casa Inter. Conte lo ha chiesto con forza e questo non fa altro che facilitare la trattativa, con la fumata bianca che potrebbe arrivare anche nei prossimi giorni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

I sardi fino ad ora hanno fatto muro, rifiutando la prima offerta da trentacinque milioni di euro più bonus, più il prestito di Alessandro Bastoni e il cartellino a titolo definitivo di Dimarco.

Alla luce di ciò, il club meneghino ha deciso di cambiare strategia. L'Inter, infatti, ha fatto una nuova proposta da quaranta milioni di euro più bonus, per una cifra complessiva da quarantacinque milioni di euro.

I nerazzurri, dunque, hanno deciso di non inserire contropartite tecniche. Difficilmente l'affare potrà saltare visto che il centrocampista avrebbe già un accordo di massima per un contratto quinquennale a 2,5 milioni di euro a stagione.

L'altro rinforzo a centrocampo

Barella non sarà l'unico rinforzo a centrocampo. L'Inter, infatti, è molto vicina all'acquisto anche di Stefano Sensi. Il centrocampista arriverà in prestito oneroso con diritto di riscatto dal Sassuolo più il cartellino di un giovane della Primavera ancora da stabilire.

Inizialmente sembra fosse Vergani a dover sbarcare in Emilia ma quest'ultimo, alla fine, entrerà nell'affare Dzeko.

Anche Adorante dovrebbe fare un percorso inverso. Su di lui c'è il Parma, che potrebbe acquistarlo per cinque milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto