La Juventus è sempre molto attiva sul mercato e per le prossime settimane sono previsti alcuni acquisti per rinforzare la rosa. Ci saranno comunque alcune cessioni che serviranno a finanziare i nuovi arrivi. Tra i possibili partenti dovrebbe esserci Sami Khedira, che potrebbe accasarsi al Besiktas in Turchia. Altri calciatori che paiono essere in una posizione incerta sarebbero Mario Mandzukic, Gonzalo Higuain, Juan Cuadrado e Blaise Matuidi. Anche se fra essi non tutti partiranno. Chi invece ormai pare essere a un passo dalla cessione è Joao Cancelo.

La cessione di Cancelo

Il terzino portoghese, dopo una stagione fatta di prestazioni altalenanti, è finito sull'altare dei sacrificabili. Su di lui si è mosso con convinzione il Manchester City di Pep Guardiola. La Juventus ha chiesto 60 milioni di euro senza l'eventuale inserimento di contropartite tecniche. I Citizens hanno invece provato ad inserire il brasiliano Danilo nella trattativa, ma i bianconeri hanno risposto negativamente.

Gli inglesi allora hanno corretto il tiro ed hanno offerto 50 milioni di euro cash, ma Paratici ha risposto chiedendo ancora una volta 60 milioni di euro. Nei primi giorni di questa settimana Paratici dovrebbe volare a Londra per provare a chiudere la cessione. La soluzione più plausibile potrebbe essere quella di vendere Cancelo al prezzo di 55 milioni. In questo modo il club di corso Galileo Ferraris metterebbe a segno una buona plusvalenza: il difensore portoghese infatti lo scorso anno fu acquistato dal Valencia per circa 40 milioni di euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

La cessione del portoghese potrebbe finanziare un doppio colpo

Questa cessione ormai in dirittura d'arrivo, potrebbe servire, insieme ad altre cessioni considerate di seconda fascia, per finanziare un doppio colpo in entrata. Il primo sarebbe quello ormai molto vicino relativo al centrocampista francese Adrien Rabiot, che pare aver praticamente trovato un accordo con la Vecchia Signora. Per lui dovrebbe essere pronto un contratto quinquennale da 7 milioni di euro a stagione, più una cospicua commissione per la madre-procuratrice di 10 milioni di euro.

Per questo annuncio si attendono i primi giorni di luglio, quando il centrocampista sarà realmente svincolato dal Psg.

L'altro colpo in entrata invece riguarda il reparto arretrato. Voci sempre più insistenti infatti parlano di un forte avvicinamento di De Ligt alla Juventus. L'Ajax per il ragazzo ha chiesto una cifra compresa tra i 60 ed i 70 milioni di euro, mentre Mino Raiola per il suo assistito chiede un quinquennale da 10 milioni a stagione.

I bianconeri pare abbiano deciso di muoversi in maniera decisa, per chiudere al più presto questo doppio colpo. Vedremo nelle prossime settimane se l'operazione è destinata a chiudersi o meno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto