Nonostante l'attesa mediatica riguardi soprattutto l'ufficializzazione del nuovo tecnico bianconero, la dirigenza sta proseguendo il suo lavoro sul mercato con l'intento di allestire una rosa in grado di competere in Serie A ed in Champions League. Oltre alle esigenze difensive (considerati il ritiro di Andrea Barzagli ed il probabile addio di Martin Caceres, destinato a ritornare alla Lazio), la dirigenza vorrebbe regalare al nuovo tecnico che a breve dovrebbe essere ufficializzato un nuovo mediano in grado di garantire qualità e quantità al centrocampo bianconero.

Tanti i nomi che sarebbe seguiti dalla dirigenza, si va da Paul Pogba a Milinkovic Savic, fino a Ndombelé del Lione e Rabiot, in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain. Il nuovo centrocampista bianconero potrebbe essere scelto tra uno di questi nomi.

La dirigenza studia l'acquisto a centrocampo

Come scrive Tuttosport, la dirigenza bianconera è pronta ad investire in maniera massiccia sul mercato per incrementare il livello qualitativo della mediana bianconera.

Uno dei sogni di mercato resta Paul Pogba, in uscita dal Manchester United. Il francese vorrebbe lasciare l'Inghilterra, ed il fatto che il Manchester United non giochi la Champions League la prossima stagione potrebbe essere un ulteriore incentivo per lasciare la società inglese. Oltre alla Juve, il nazionale francese interessa anche al Real Madrid. Altro mediano apprezzato dalla Juventus è sicuramente Sergej Milinkovic Savic, vicino ai bianconeri lo scorso anno ma le pretese esose di Lotito non fecero concretizzare la trattativa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Il serbo sarebbe valutato intorno ai 100 milioni di euro, ma la Juventus potrebbe inserire delle contropartite tecniche gradite alla dirigenza laziale. Una di queste potrebbe essere Riccardo Orsolini, questa stagione in prestito al Bologna.

Ndombelé e Rabiot

Uno dei mediani più interessanti a livello europeo è Ndombelé del Lione, che ha molto mercato in Europa. La Juventus lo segue da tempo, ma come è noto il Lione è bottega cara e non sarà semplice trattare con il presidente Aulas.

Il mediano francese ha una valutazione di circa 70 milioni di euro. Un'occasione di mercato potrebbe rappresentare invece Rabiot del Paris Saint Germain, che a fine giugno va in scadenza di contratto con la società francese. Non si discute il valore tecnico del giocatore, il problema sono le richieste della mamma procuratore del francese, che chiederebbe un contratto di più anni ad almeno 10 milioni di euro a stagione.

Altri investimenti per la Juventus saranno fatti inevitabilmente anche nel settore difensivo, dati il ritiro di Andrea Barzagli ed il probabile addio di Martin Caceres, destinato a ritornare alla Lazio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto