L'Inter sarà una delle grandi protagoniste della prossima sessione di Calciomercato. Uno dei principali obiettivi della società nerazzurra sarà quella di rivoluzionare l'attacco visto il cambio di modulo con il passaggio dal 4-2-3-1 al 3-5-2. Non serviranno più, dunque, due punte in rosa ma quattro. Se si pensa che, tra l'altro, il neo tecnico, Antonio Conte, avrebbe già bocciato il centravanti argentino Mauro Icardi, i rinforzi da inserire all'interno della rosa nerazzurra diventano tre nel reparto avanzato.

Pubblicità
Pubblicità

Il club meneghino sembra molto vicino a Edin Dzeko che, probabilmente, verrà annunciato nei primi giorni di luglio. Si prospetta una trattativa più lunga, invece, per Romelu Lukaku.

Inter sempre su Lukaku

Uno dei principali obiettivi dell'Inter per la prossima estate sembra essere Romelu Lukaku. Recentemente il centravanti belga ha fatto capire di voler lasciare il Manchester United per provare una nuova esperienza e ha lanciato messaggi d'amore alla società nerazzurra e, in particolar modo, ad Antonio Conte.

Pubblicità

L'attaccante ha disputato una stagione al di sotto delle aspettative anche a causa del cambio di allenatore con l'arrivo di Solskjaer a stagione in corso al posto di José Mourinho. Proprio per questo sembra pronto a cambiare squadra e, per trasferirsi all'Inter, ha già fatto sapere di essere disposto a ridursi l'attuale ingaggio che ammonta a oltre undici milioni di euro a stagione. Per il belga il club nerazzurro sarebbe pronto a chiudere sulla base di un accordo quadriennale a otto milioni di euro all'anno più bonus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

La trattativa

Il Manchester United non ha chiuso le porte di fronte alla possibilità di trattare la cessione di Romelu Lukaku. I Red Devils, però, al momento avrebbero rifiutato la prima offerta dell'Inter di quaranta milioni di euro più il cartellino di Ivan Perisic. L'esterno croato non sembra suscitare particolare interesse nel club inglese. Il Manchester valuta il centravanti belga ottanta milioni di euro e dinanzi all'interesse della società nerazzurra si è detto disposto a trattare uno scambio alla pari con Milan Skriniar.

Una richiesta che l'Inter ha subito declinato considerando il centrale slovacco incedibile con il rinnovo di contratto che è stato ufficializzato solo qualche settimana fa. La trattativa, comunque, va avanti e l'impressione è che alla fine andrà in porto. Lukaku, infatti, vuole i nerazzurri e sta premendo per la cessione. Una serie di fattori che potrebbero abbassare le richieste del Manchester United, già entrato nell'ottica di idee di privarsene e cercare un sostituto all'altezza.

Pubblicità

Sostituto che non sarà Mauro Icardi visto che i Red Devils hanno rifiutato anche il suo inserimento nell'affare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto