In attesa di capire quali saranno le prossime mosse di Calciomercato del Napoli di Aurelio De Laurentiis, con le trattative per James Rodriguez, Mauro Icardi ed Elmas ben imbastite, il tecnico partenopeo, Carlo Ancelotti, è tornato a parlare in pubblico dal ritiro di Dimaro, rispondendo ad alcune domande di fronte a diversi tifosi. Secondo quanto si apprende dal quotidiano Il Messaggero, infatti, l'incontro è avvenuto nel teatro di Folgarida, dove tanti bambini si sono divertiti a fare varie domande all'allenatore che, per l'occasione, si è fatto accompagnare da Faouzi Ghoulam e dal neo arrivato Giovanni Di Lorenzo.

Tantissimi gli argomenti trattati, ma uno su tutti ovviamente: il mercato, che per il Napoli è partito alla grande con l'acquisto in particolare di Kostas Manolas dalla Roma.

Calciomercato Napoli: le parole di Carlo Ancelotti sul possibile arrivo di James Rodriguez

Dopo aver spiegato quali sono le ambizioni della società partenopea in vista della prossima stagione, ci si è ovviamente soffermati sul calciomercato, argomento che appassiona tutti i tifosi.

Così, dopo la consueta domanda su quale sia la sua preferenza tra la vittoria dello scudetto o della Champions League, la risposta diretta del tecnico è stata: "Tutti e due", accompagnata da un lungo applauso. Tuttavia, le domande sono state soprattutto sul possibile acquisto di James Rodriguez dal Real Madrid e della situazione di Lorenzo Insigne. Ancelotti ha spiegato che le intenzioni sono quelle di voler fare meglio dello scorso anno puntando sul gioco maggiormente consolidato e sull'acquisto di alcuni giocatori di spessore.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A SSC Napoli

Un chiaro riferimento al colombiano del Real, che già in passato ha allenato proprio al Bernabeu. Alla domanda sulla possibilità di vederlo indossare la maglia numero 10, Ancelotti ha risposto che questo non è un problema perché non conta il numero, ma la cosa importante è che arrivi veramente a vestire la maglia del Napoli.

Napoli, Ancelotti su Lorenzo Insigne: 'È il nostro capitano'

Dopodiché gli è stata posta la domanda su una possibile preferenza tra Mauro Icardi e Lozano, ma Carlo Ancelotti ha sviato spiegando che sono due giocatori con caratteristiche diverse ma che comunque sono due profili che interessano molto al Napoli, che in ogni caso dovrà fare i conti con la concorrenza.

Alla fine gli è stato chiesto anche se accetterebbe di buon grado un possibile scambio tra Napoli e Inter per Insigne e Icardi e la sua risposta non lascia spazio ad alcun tipo di dubbi: 'No, Insigne è il capitano del Napoli e ce lo teniamo stretto'. A conferma di ciò, anche l'edizione odierna del quotidiano Il Mattino, spiega che non sono arrivate delle offerte concrete per Lorenzo Insigne, che quindi dovrebbe restare.

Il prezzo per il suo cartellino, infatti, era stato fissato a 80 milioni di euro, ma nessuno ha finora avanzato un'offerta del genere per provare a comprarlo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto