L'interesse del Napoli per Mauro Icardi sembra non essere una semplice suggestione di mercato. Il club partenopeo, infatti, sarebbe realmente intenzionato a fiondarsi sul centravanti argentino ormai in rotta di collisione con l'Inter, lanciando al contempo il guanto di sfida alla storica rivale Juventus, ancora oggi accreditata come la squadra favorita per l'acquisizione del cartellino del centravanti.

E proprio per cercare di ostacolare le mosse bianconere, la società di De Laurentiis starebbe facendo degli importanti passi in avanti anche e soprattutto per convincere il bomber argentino e la moglie-manager Wanda Nara a voltare le spalle alla "Vecchia Signora" per trasferirsi all'ombra del Vesuvio.

In quella che potrebbe diventare una vera e propria partita a scacchi tra Juventus e Napoli, la società campana avrebbe mosso un'ulteriore, importante pedina.

Il patron De Laurentiis e il direttore sportivo Cristiano Giuntoli avrebbero contattato Wanda Nara, dicendole di essere disposti a garantire a Icardi un lauto ingaggio quinquennale da 7,5 milioni di euro netti all'anno più eventuali bonus. In questo modo, non solo il club napoletano avrebbe lasciato intendere alla procuratrice di nutrire un interesse reale verso il numero 9 dell'Inter, ma anche di essere pronto a pareggiare di fatto la presunta proposta della Juventus che si aggirerebbe intorno agli 8 milioni stagionali fino al 2024.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter SSC Napoli

Intanto nelle ultime ore, proprio a proposito del "pensiero stupendo" di De Laurentiis di portare al San Paolo Mauro Icardi, era emersa un'indiscrezione che, in realtà, sembra priva di qualsiasi fondamento. Si era parlato, infatti, dell'idea del presidente azzurro di offrire a Wanda Nara un ruolo nel prossimo "cinepanettone" per convincerla ulteriormente della bontà della sua offerta. In realtà, il giornalista della Gazzetta dello Sport Nicolò Schira e la FilmAuro hanno provveduto a smentire questo rumor.

Schira, in particolare, su Twitter ha affermato che si tratta di una fake news, ricordando che questa proposta era stata avanzata dal patron del Napoli circa tre anni fa alla 32enne argentina, quando cioè aveva provato ad acquistare "Maurito" dopo aver venduto Higuain alla Juventus. Al contempo ha anche aggiunto che ormai è da circa due anni che l'azienda cinematografica di De Laurentiis non produce più queste pellicole.

L'Inter gradirebbe il Napoli, la Juve vorrebbe aspettare la fine di agosto

La parola fine al tormentone-Icardi molto probabilmente verrà scritta nell'ultima settimana del Calciomercato estivo.

Infatti, tra le parti coinvolte nella vicenda, ad oggi solo l'Inter sembra avere una certa fretta: il club di Zhang vorrebbe incassare al più presto 50-60 milioni di euro dalla cessione dell'ex capitano, per reinvestire questo denaro su Romelu Lukaku del Manchester United, il quale sarebbe stato indicato da Antonio Conte come il centravanti ideale per il suo sistema di gioco.

Nonostante in Spagna continuino a circolare voci su un probabile approdo del bomber argentino nella Liga (in particolare all'Atletico Madrid) sembra invece che la pista estera sia da scartare, poiché il calciatore vorrebbe continuare ad essere tra i grandi protagonisti della Serie A. E se in cima alle preferenze del bomber sudamericano ci sarebbe la Juventus, l'Inter invece gradirebbe molto di più chiudere la trattativa con il Napoli, cercando magari di convincere De Laurentiis e Giuntoli ad accettare un ipotetico (ma quantomai difficile) scambio con Lorenzo Insigne.

In casa Juventus, invece, si starebbe cercando di procrastinare i tempi e di arrivare almeno agli ultimi giorni di agosto quando il club nerazzurro, avendo ormai la necessità di liberarsi di un giocatore che ufficialmente non fa più parte del progetto della società, potrebbe anche accettare un'offerta al ribasso intorno ai 40 milioni di euro. L'estate di Mauro Icardi, dunque, si prospetta lunga e piena di insidie: chissà quale sarà la squadra che, alla fine dei giochi, riuscirà a piazzare la mossa vincente da "scacco matto".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto