Il futuro di Mauro Icardi sarà quasi sicuramente lontano dall'Inter al termine di questa sessione di Calciomercato. Nonostante i rumors che hanno parlato di una possibile permanenza a Milano dell'attaccante, è nell'interesse di tutti riuscire a risolvere la questione prima del 2 settembre. Il centravanti argentino, infatti, è fuori dal progetto, come ammesso da Giuseppe Marotta e Antonio Conte e non ci sono margini di ripensamento.

Cosa dimostrato anche dal fatto che il giocatore è rimasto a Milano a fare un lavoro personalizzato, senza seguire la squadra in tournéé in Asia. Su di lui ci sono Juventus e Napoli, con gli azzurri che sembrano essere balzati in pole position in queste ultime ore.

Napoli su Icardi

Il Napoli è fortemente interessato a Mauro Icardi. Gli azzurri hanno individuato nel centravanti argentino la pedina che manca nello scacchiere tattico del tecnico, Carlo Ancelotti.

Anche il patron, Aurelio De Laurentiis, ha ammesso di essere alla ricerca di un profilo simile, che possa garantire trenta gol all'anno e che manca da tempo al club partenopeo. Trattativa non semplice, ma il presidente si è detto disposto a fare un pesante investimento, anche superiore ai quaranta milioni di euro previsti per James Rodriguez. Il colombiano, infatti, piace al Napoli che, però, è disposto ad acquistarlo solo in prestito con diritto di riscatto e non a titolo definitivo come richiesto dal Real Madrid.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter SSC Napoli

Il noto giornalista Tancredi Palmeri ha svelato come i partenopei abbiano fatto una prima offerta all'Inter da cinquanta milioni di euro. Una proposta che la società nerazzurra, attraverso l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, avrebbe rifiutato, ritenendola insufficiente per l'acquisto dell'ex capitano del club meneghino. Secondo il giornalista la richiesta dei nerazzurri sarebbe di ottanta milioni di euro.

Una cifra che non sembra troppo realistica, visto che la valutazione di Maurito si aggira intorno ai sessanta-settanta milioni. Cifra che il Napoli potrebbe mettere sul piatto con l'inserimento dei bonus.

Dzeko sarebbe in arrivo

Inter che deve risolvere la situazione Icardi ma, allo stesso tempo, deve anche l'emergenza relativa agli attaccanti. Il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, ha chiesto di velocizzare i tempi e nei prossimi giorni potrebbe esserci un'accelerata per Edin Dzeko.

Il centravanti bosniaco ha già una bozza di accordo con il club meneghino, ma anche la Roma sembra disponibile ad abbassare la richiesta iniziale da venti milioni di euro. I nerazzurri, invece, sarebbero pronti ad alzare la proposta rispetto ai dieci milioni offerti inizialmente, con l'aggiunta dei bonus.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto