Nelle ultime settimane il nome di Paulo Dybala è stato spesso accostato all'Inter nell'ambito dell'operazione Mauro Icardi. L'ex capitano nerazzurro piace sempre alla Juventus che lo segue da diverso tempo tanto e che già lo scorso anno aveva pensato a lui offrendo cinquanta milioni di euro più il cartellino di Gonzalo Higuain. Fu lo stesso Maurito, però, a rifiutare la proposta volendo giocare la Champions League con la maglia della squadra di cui era capitano.

Questa estate le cose saranno diverse con il giocatore fuori dal progetto nerazzurro e che avrebbe riferito di essere disposto ad accettare la proposta dei bianconeri. La trattativa, però, non decolla anche perché Dybala, contropartita tecnica che fa gola al dg Marotta, avrebbe detto no al trasferimento alla corte di Antonio Conte.

Dybala rifiuta l'Inter

Nelle scorse settimane il direttore sportivo della Juventus, Paratici, è volato a Ibiza dove ha incontrato la moglie e agente di Mauro Icardi, Wanda Nara, con la quale avrebbe trovato un'intesa di massima per il trasferimento a Torino.

L'ostacolo, però. è rappresentato dal mancato accordo con l'Inter. I nerazzurri valutano il centravanti argentino sessanta milioni di euro e non sono disposti ad abbassare tale richiesta come confermato dall'amministratore delegato Giuseppe Marotta.

Il dirigente nerazzurro, tra l'altro, ha fatto sapere al club bianconero di essere disposto ad inserire una contropartita tecnica nell'affare ma solo se questa risponde al nome di Paulo Dybala.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Fu lui, infatti, a portarlo a Torino nell'estate del 2015 acquistandolo per quaranta milioni di euro dal Palermo. Una richiesta che, però, difficilmente potrà essere assecondata visto che proprio la Joya non sembra intenzionato ad accettare il trasferimento all'Inter. Il numero dieci della Juventus, infatti, vorrebbe giocarsi le proprie carte a Torino al servizio del nuovo allenatore, Maurizio Sarri. In caso contrario, se proprio deve lasciare la Juve, vuole farlo per top club stranieri come Paris Saint Germain, Manchester United o Barcellona.

L'inserimento del Napoli

Viste le difficoltà a trovare un accordo tra Inter e Juventus per il trasferimento di Mauro Icardi, nella trattativa si sarebbe inserito in questi ultimi giorni il Napoli. Gli azzurri si sono detti disposti ad assecondare le richieste della società nerazzurra mettendo sul piatto sessanta milioni di euro. E anche la volontà del centravanti argentino sembra stia traballando.

Se fino ad una settimana fa, infatti, l'attaccante avrebbe accettato solo la Juve ora, visto lo stallo tra i due club, Maurito è pronto ad ascoltare anche l'offerta del club di De Laurentiis. Il patron azzurro è pronto a mettere sul piatto un contratto da oltre sette milioni di euro a stagione più bonus. E anche la stessa Wanda Nara si sarebbe detta speranzosa di un trasferimento all'ombra del Vesuvio a Ibiza in uno scambio di battute con un tifoso del Napoli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto