Questa estate il vero tormentone di mercato riguarderà sicuramente il futuro di Mauro Icardi. L'ex capitano dell'Inter piace molto alla Juventus che, però, deve cedere almeno uno tra Gonzalo Higuain e Mario Mandzukic prima di affondare il colpo. Una trattativa, quella con la società nerazzurra, che non sarà semplice da condurre visto che il club meneghino ha fatto sapere di essere disposto a trattare solo per offerte superiori ai sessanta milioni di euro o, in alternativa, con l'inserimento nell'affare di Paulo Dybala. Proprio quest'ultima richiesta rischia di complicare non poco la contrattazione visto che la Joya sarebbe pronto a rifiutare il trasferimento.

Dybala e il no all'Inter

L'Inter si è detta disposta a trattare la cessione di Mauro Icardi alla Juventus. L'amministratore delegato della società nerazzurra, Giuseppe Marotta, in conferenza stampa domenica si è detto pronto a discuterne. A precisa domanda su un possibile scambio con Paulo Dybala, poi, ha etichettato la soluzione come utopistica non essendoci nulla di concreto. Il dirigente nerazzurro è un grande estimatore della Joya, visto che lui l'aveva portato a Torino, in bianconero, nell'estate del 2015, acquistandolo dal Palermo per quaranta milioni di euro.

Il rapporto tra i due è molto forte e proprio per questo Marotta ha fatto sapere alla Juve di essere disposto a trattare l'inserimento di una contropartita tecnica solo a patto che questa sia rappresentata dal cartellino dell'argentino.

Proprio Dybala, però, rischia di far saltare il banco. La Joya, infatti, stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, ma anche da La Stampa, sarebbe pronto a rifiutare il trasferimento a Milano, in nerazzurro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Decisivo in questo senso sarebbe stato il colloquio telefonico avuto con il nuovo allenatore della Juventus, Maurizio Sarri. Un dialogo che ha fatto capire al numero dieci bianconero di essere pienamente al centro del progetto e proprio questo aspetto lo indurrebbe a rifiutare i nerazzurri.

Duello con il Napoli

Questo potrebbe complicare non poco i piani della Juventus per arrivare a Mauro Icardi. I bianconeri, infatti, non vorrebbero investire i sessanta milioni di euro richiesti dall'Inter per il suo cartellino.

Richiesta che, invece, sembra disposta ad assecondare il Napoli, l'altro club che ha mostrato interesse per il centravanti argentino. La volontà dell'ex capitano nerazzurro, però, sembra essere diversa. Maurito, infatti, sarebbe disposto a lasciare il club meneghino solo per un trasferimento a Torino. Il direttore sportivo, Paratici, ne avrebbe già parlato con la moglie e agente, Wanda Nara, in un summit.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto