Il mercato dell’Inter mette sempre più nel mirino Romelu Lukaku. Il centravanti belga vuole lasciare il Manchester United durante l’estate e ha già scelto la Serie A come sua prossima destinazione. Nei giorni scorsi si era parlato di un inserimento della Juve, forse una manovra di disturbo. La realtà è che in corsa per il gigante belga ci sono solo i nerazzurri che adesso vogliono accelerare per regalare a Conte il nuovo attaccante.

Smentito l’accordo rivelato ieri dal quotidiano spagnolo As, la trattativa sta entrando nella sua fase più calda e un giorno importante potrebbe essere sabato quando Inter e Manchester United si sfideranno a Singapore. Potrebbe essere quella la data giusta per guardarsi negli occhi e capire come sviluppare l’affare.

Mercato Inter: si continua a trattare per Lukaku

Ma a che punto è davvero la trattativa di mercato tra Inter e Lukaku? Da una parte è tutto fatto, dall’altra invece ci sono ancora molti dettagli da sistemare.

Spieghiamoci meglio, i nerazzurri avrebbero già un accordo con il giocatore sulla base di un contratto da 9 milioni di euro stagione. E sarebbe proprio questo a far pendere l’ago della bilancia in favore di Marotta per il trasferimento dell’attaccante a Milano. Il problema è che trattare con il Manchester United è abbastanza complicato. I Red Devils non hanno bisogno di cedere i propri gioielli, così se per Pogba continuano a chiedere 160 milioni, per Lukaku non scendono sotto gli 83.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

La cifra è molto alta, il piano dell’Inter, in origine, era quello di cedere Icardi e con quella cifra andare all’assalto per il belga. Il problema è che per Maurito la via dell’addio sembra lunga e invece Conte vorrebbe Lukaku il prima possibile.

Smentita la 'bomba' di AS su Lukaku all’Inter

Ieri il quotidiano spagnolo As ha sganciato la bomba scrivendo che l’Inter avrebbe già praticamente chiuso l’affare Lukaku e che il giocatore sarebbe arrivato nei prossimi giorni a Milano.

Il Corriere dello Sport di oggi smentisce la notizia ma scrive che la pista è caldissima. Nella giornata di ieri infatti sembra che Marotta e Ausilio abbiano preso in considerazione l’idea di un rilancio per l’attaccante. L’offerta sarebbe di 67 milioni in pagamento unico, cioè sette milioni in più della prima cifra proposta allo United e con pagamento non dilazionato in tre stagioni. All’appello mancherebbero 20 milioni circa, non pochi.

L’affare resta quindi apparentemente in salita, in casa Inter si respira un certo ottimismo che viene però stoppato da La Gazzetta dello Sport che in prima pagina oggi parla di pista “complicata” anche dal fatto che Solskjaer ha intenzione di far giocare il belga nelle prossime amichevoli estive dei Red Devils. Mossa per rilanciare il giocatore o per mettere fretta ai nerazzurri? Difficile saperlo, quello che è chiaro è che i prossimi giorni saranno decisivi per il mercato dell’Inter sul fronte Lukaku.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto