Questo pomeriggio la Juventus ha svolto l'allenamento dell'antivigilia della gara contro il Parma. Ormai, i bianconeri sono davvero vicinissimi all'esordio in campionato.

Maurizio Sarri sta facendo lavorare intensamente la sua affinché possa essere pronta per il match di sabato alle 18. Il tecnico, però, non sta partecipando in campo con la sua Juve a causa della polmonite, ma sta comunque seguendo gli allenamenti dai monitor.

Purtroppo Maurizio Sarri non potrà essere presente a Parma e non sarà in panchina nemmeno contro il Napoli, come ha comunicato quest'oggi la Juve sul proprio sito internet.

Il club ha spiegato che l'allenatore è stato sottoposto a nuovi accertamenti e il decorso clinico della polmonite che lo ha colpito è buono. La Juve, però, ha deciso che Sarri non sarà in panchina nelle prime due giornate per permettergli di curarsi al meglio.

Inoltre, venerdi, alla vigilia della gara contro i gialloblù, il tecnico non parlerà in conferenza stampa e al suo posto ci sarà Pavel Nedved. Il vice presidente bianconero sarà nella sala stampa dell'Allianz Stadium alle ore 13:30.

La Juve, domani, si allenerà al mattino e poi partirà per Parma. La seduta della vigilia servirà allo staff tecnico bianconero per sciogliere gli ultimi di formazione e per limare i dettagli tattici. Anche oggi, la Juve ha lavorato sulla tattica proprio per affinare l'intesa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Sabato esordio in Serie A per Rabiot

C'è grande curiosità fra i tifosi bianconeri che vogliono sapere quale sarà la prima formazione bianconera. La certezza sembra essere il modulo che utilizzerà Maurizio Sarri: il 4-3-3, ma sugli interpreti invece resta qualche dubbio. Il tecnico, sabato non siederà in panchina, ma comunque sarà lui a prendere le decisioni di formazione. Il reparto che al momento sembra non prevedere grandi sorprese è il centrocampo, dove dovrebbero giocare Sami Khedira, Miralem Pjanic e Adrien Rabiot.

Il francese dunque va verso l'esordio in Serie A.

Per quanto riguarda la difesa, invece, ci sono più dubbi a partire dalla corsia di destra dove Mattia De Sciglio e Danilo si contendono una maglia da titolare. Mentre in mezzo alla retroguardia bianconera dovrebbe toccare alla coppia dei titolarissimi Bonucci-Chiellini, con De Ligt inizialmente in panchina. Sulla corsia di sinistra, invece, non c'è nessun dubbio e giocherà Alex Sandro.

Dubbi in attacco

Il reparto che al momento desta più curiosità nei tifosi della Juve è l'attacco. Infatti, in avanti ci sono situazioni che ancora sono in divenire soprattutto perché il mercato potrebbe portare delle sorprese. Dunque, ad oggi solo Cristiano Ronaldo è certo del posto, poi i vari Douglas Costa, Federico Bernardeschi, Mario Mandzukic, Paulo Dybala e Gonzalo Higuain sono tutti possibili candidati per delle maglie da titolare.

Il numero 10 juventino sembra candidato per giocare dall'inizio contro il Parma, ma attenzione anche al "Pipita" che comunque ha alcune chance di essere in campo. Mentre Douglas Costa, salvo sorprese, dovrebbe essere titolare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto