Nell'undicesimo giorno di ritiro precampionato, la Paganese prosegue la preparazione in vista dell'esordio stagionale in Coppa Italia Serie C: le attività svolte dagli azzurrostellati sono state studiate appositamente in vista della sfida contro il Bari, in programma domenica prossima allo stadio San Nicola.

Il tecnico Alessandro Erra ha potuto trarre ulteriori spunti dal lavoro sul campo, provando già ad immaginare la formazione tipo da opporre ai galletti pugliesi: il recupero del difensore Mariano Stendardo può evidentemente giovare alla formazione campana, anche se è piuttosto difficile rischiare l'esperto centrale sin dall'inizio.

Paganese, le attività nel ritiro di Gubbio

Anche ieri gli azzurrostellati hanno svolto l'ormai consueta doppia seduta: i calciatori si sono dapprima soffermati con l'allenatore per eseguire lavoro prettamente tattico, per poi passare successivamente agli ordini del professor D'Antonio per procedere con il lavoro metabolico intermittente.

Nel pomeriggio, infine, è proseguita l'attività atletica con il preparatore, con particolare attenzione sui cambi di direzione a diverse angolazioni.

La seduta di allenamento si è poi conclusa con l'esecuzione di una serie di tiri in porta e dulcis in fundo con la consueta partitella a campo ridotto.

Area di festa tra gli azzurrostellati che ad ora di cena, nella struttura ricettiva che li ospita, hanno celebrato il compleanno del centrocampista Cristian Caccetta, che proprio ieri ha compiuto 33 anni.

Paganese, nel pomeriggio test con la Pietralunghese

Nel frattempo è fissato per questo pomeriggio, sul campo attiguo al Centro Sportivo Beniamino Ubaldi di Gubbio, un allenamento congiunto con l'Associazione Sportiva Dilettantistica Polisportiva Pietralunghese, squadra che milita nel campionato di Promozione Umbro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato Pronostici Calcio

Il test consentirà a mister Erra di valutare lo stato di forma dei calciatori e di immaginare l'undici titolare da opporre al Bari domenica prossima.

Si tratta del secondo incontro che verrà disputato dagli azzurrostellati: nel primo test, svolto con la Vis Pesaro, era arrivata una vittoria di misura, in virtù della rete siglata dal giovane Bonavolontà. Anche in quella circostanza dal campo l'allenatore ha potuto trarre buoni spunti.

Paganese, mercato in stand-by: Corado e Mancino i papabili

La dirigenza campana lavora senza sosta per mettere a disposizione di Erra una formazione quanto più completa possibile: nella lista dei nomi che ruotano nell'orbita del sodalizio di via Filettine figurano anche gli attaccanti Gaston Corado e Nicola Mancino, entrambi svincolati. Il primo è reduce dall'avventura con la maglia della Virtus Francavilla, con la quale ha totalizzato 21 presenze tra campionato, coppa e playoff, senza mai timbrare il cartellino.

Il secondo invece ha disputato l'ultimo torneo con la Casertana, scendendo in campo in 22 occasioni e siglando una rete, quella che consentì ai falchetti di acciuffare un insperato pareggio al 90'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto