Torino-Wolverhampton è la prima delle due partita della verità per entrambe le squadre. Dopo una lunga estate a girare per il Vecchio Continente i due club si ritrovano uno di fronte all’altro nel play off di Europa League. Giovedì 22 agosto alle 21 la gara di andata allo stadio Grande Torino, con pochi biglietti ancora disponibili. Il pronostico secondo le agenzie di scommesse pende leggermente verso i padroni di casa. Mazzarri ha già in mente la formazione da schierare con un ballottaggio in attacco.

Torino-Wolverhampton: dove vederla in diretta tv e streaming

Torino-Wolverhampton sarà trasmessa in diretta tv e in streaming da Sky. Il canale su cui sintonizzarsi per chi vorrà guardare la partita sul piccolo schermo sarà Sky Sport Uno. Per tutti coloro che invece avranno solo la possibilità di seguire le immagini da pc, tablet e smartphone sarà attiva la diretta streaming sulla App Sky Go, in entrambi i casi sarà necessario possedere l’abbonamento al pacchetto sport.

Il binomio Sky-Torino in questa estate europea ha già funzionato più di una volta. La piattaforma satelittare ha già trasmesso le sfide granata contro il Debrecen e con il Sachcer Salihorsk. Anche il ritorno della partita con il Wolverhampton, in programma giovedì 29 agosto, sarà trasmessa dall’emittente satelittare.

Tifosi granata pronti a supportare i propri giocatori

Torino-Wolverhampton è il primo grande appuntamento stagionale i tifosi di casa non si stanno di certo facendo pregare per essere al fianco dei proprio beniamini.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Torino Calcio

Ad oggi la prevendita dei biglietti è andata a gonfie vele, già ventuno mila i tagliandi staccati, ce ne sarebbero quindi ancora circa settemila a disposizione nelle prossime ventiquattro ore. La vendita dei posti per non perdersi la gara di Europa League è ancora attiva attraverso il sito ufficiale della squadra di casa (www.totinofc.it) oppure sul circuito vivaticket. I prezzi dei tagliandi sono di 20 euro (10 per gli Under 16) nelle curve Maratona e Primavera, di 30 nei Distinti, 35 per la Tribuna Granata, in entrambi i casi il ridotto è a 15, di 80 euro per le Poltroncine Granata e 190 per la Tribuna Grande Torino.

Negli ultimi due casi gli Under 16 dovranno pagare 40 e 100 euro per i biglietti. Molto probabile che prima del fischio d’inizio della gara lo stadio sarà tutto esaurito.

Le probabili formazioni di Torino-Wolverhampton

Molte certezze e pochi dubbi nelle probabili formazioni di Torino-Wolverhampton. Mazzarri e Nuno Espirito Santo non cambieranno il proprio modo di giocare. Entrambi si schiereranno con la difesa a tre e il centrocampo a quattro, i granata poi attaccheranno con il tridente mentre gli inglesi opteranno per un trequartista alle spalle di due punte strette.

Il Torino schiererà Sirigu in porta, ballottaggio davanti a lui con Bremer al momento in vantaggio sull’Under 21 Bonifazi. A completare il reparto saranno Izzo e Nkoulou. Buone notizie da Lyanco che ha recuperato e quindi ci sono buone possibilità di vederlo in campo al ritorno. Già scelto il centrocampo con De Silvestri e Ansaldi che presidieranno gli esterni mentre la coppia centrale sarà ancora Baselli-Meitè. Rincon e Lukic scalpitano ma per loro ci sarà spazio solamente a partita in corso, se Mazzarri lo riterrà necessario.

Il grande dubbio della vigilia dovrebbe essere stato sciolto e riguarda l’attacco. Belotti sarà il riferimento centrale del tridente, ai suoi fianchi inamovibile è Berenguer mentre Zaza sembra aver vinto il duello con Iago Falque anche questa volta. L’ex Genoa andrà in panchina insieme al giovane Millico.Dall’altra parte della barricata variazione sul tema da parte di Espirito Santo che dovrebbe arretrare il portoghese Joao Moutinho per permettere a Gibbs-White di agire alle spalle del duo d’attacco formato da Jimenez e Diogo Jota. Ancora panchina per Patrick Cutrone che è ancora in rodaggio. Fuori dai titolari anche Ruben Neves l’autore dello splendido gol che ha permesso ai Wolves di bloccare il Manchester United sull’1-1 nell’ultimo turno di Premier League. Di seguito lo schema con le probabili formazioni di Torino-Wolverhampton

Torino (3-4-3) Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Baselli, Meité, Ansaldi; Zaza, Belotti, Berenguer. All. Mazzarri

Wolverhampton (3-4-1-2): Rui Patricio; Vallejo, Coady, Bennett; A. Traoré, Joao Moutinho, Dendocker, Vinagre; Gibbs-White; R. Jimenez, Diogo Jota. All Espirito Santo

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto