Il Crotone è riuscito a portare a casa la sua prima vittoria al termine di un combattutissimo match della seconda giornata in casa dello Spezia. La gara dello stadio "Alberto Picco" si è conclusa con il risultato finale di 2-1 in favore dei rossoblu, grande protagonista l'attaccante nigeriano Nwankwo Simy, artefice di una doppietta che ha regalato l'intera posta in palio ai calabresi. Un reparto avanzato che ha visto anche il debutto di Luca Vido, uno degli acquisti estivi più importanti: in attacco però qualcosa potrebbe ancora muoversi in queste ultime ore di contrattazioni, con una pista che rimane ancora aperta, ovvero quella che porta a Diego Falcinelli del Bologna, che potrebbe vedere ancora una volta il Crotone protagonista.

Falcinelli, tre le pretendenti

Una riflessione lunga quella del calciatore perugino, perché Diego Falcinelli di fatto non sembra più rientrare nei piani del Bologna, che da inizio stagione lo ha inserito all'interno del lotto dei calciatori fuori rosa e mai utilizzati. L'attaccante starebbe dunque pronto a trasferirsi in una nuova piazza, nutrendo però legittime ambizioni che lo vedono propenso ad accettare prima di tutto eventuali offerte dalla Serie A.

L'unico club interessato, l'Hellas Verona, avrebbe deciso nelle ultime ore di virare su Babacar, attaccante duttile e con voglia di rilanciarsi dopo alcune stagioni in chiaroscuro.

Per questo motivo per Diego Falcinelli le uniche piste percorribili potrebbero essere un trasferimento all'estero oppure un ritorno in cadetteria, torneo che lo ha già visto protagonista in passato. Secondo i rumors circolati in questi giorni sarebbe forte il corteggiamento del Perugia, club della sua città natale, formazione che rimane alla ricerca di una punta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Serie B

Subito dietro però ci sarebbero Spezia e Crotone, con il club calabrese che non disdegnerebbe il ritorno di Diego Falcinelli, anche se ad oggi potrebbe contare su una grande abbondanza nel reparto avanzato.

Decisione da prendere

Per evitare di rimanere fuori almeno fino al mese di gennaio, Diego Falcinelli avrà ancora circa due giorni per decidere: sposare una nuova causa, scendendo probabilmente in Serie B, o rimanere da separato in casa al Bologna.

A complicare il tutto ci sarebbe inoltre il suo ingaggio, uno stipendio che si aggirerebbe attorno al milione di euro. Per questo motivo, al fine di agevolare un'eventuale cessione il Bologna sarebbe costretto a partecipare al pagamento di parte di questa cifra. Rimane comunque da capire con quale formula l'attaccante sarebbe girato ad un nuovo. Ultimi giorni di mercato dunque, è tempo di decisioni per il calciatore perugino con tre club che continuano a seguirlo con insistenza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto