È stato uno degli acquisti più onerosi della Serie A, da molti considerato il migliore acquisto del campionato italiano in questo Calciomercato estivo: si parla ovviamente del difensore centrale ex Ajax Matthijs de Ligt, arrivato dalla società olandese per circa 75 milioni di euro, con la Juventus che gli ha garantito 7,5 milioni di euro più bonus a stagione. Dopo l'infortunio ai legamenti del ginocchio di Chiellini (che lo terrà lontano dai campi almeno fino a febbraio-marzo 2020), l'olandese è diventato titolare della difesa bianconera accanto a Leonardo Bonucci, ma ha incontrato e sta incontrando non poche difficoltà difensive in questo inizio di stagione.

Gli errori evidenti mostrati contro il Napoli e ripetuti contro Atletico Madrid ed Hellas Verona nascono da problemi di settore che Sarri sta cercando di risolvere. Durante l'evento 'Best Fifa Awards', organizzato recentemente, l'olandese è stato premiato, ringraziando chi lo ha votato e ha sottolineato come sia felice della decisione presa di trasferirsi alla Juventus.

'Sono felice di aver scelto la Juve'

È un de Ligt soddisfatto, quello intervistato durante l'evento organizzato dalla Fifa in cui è stato inserito nella formazione ideale della scorsa stagione.

Il difensore centrale ha parlato di Juventus, sottolineando il fatto che si sta piano piano adattando all'Italia ed in generale al calcio italiano, sta imparando la lingua ed è convinto della scelta fatta, ovvero quella di trasferirsi in una grande squadra come la Juventus. Una decisione presa proprio da de Ligt, che ha rifiutato un'importante offerta del Barcellona, che avrebbe voluto formare la coppia olandese ex Ajax De Jong-De Ligt. Decisivo nella trattativa sarebbe stato proprio Nedved, vicepresidente bianconero, che è un grande amico dell'agente del giocatore, Mino Raiola.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Le parole di Bartolomeu

A tal riguardo qualche giorno fa ha parlato anche il presidente del Barcellona Bartolomeu, ribadendo come la società catalana avesse fatto un'offerta per de Ligt in estate, ma il difensore ha scelto la Juventus per motivi economici. Il Barcellona avrebbe infatti offerto lo stesso stipendio dei bianconeri, solamente che la miglior tassazione italiana avrebbe permesso al nazionale olandese di guadagnare di più, in quanto ci sono meno costi sullo stipendio associati alle tasse.

All'età di 20 anni il giocatore non può che migliorare e la dirigenza bianconera è convinta di aver sistemato la difesa per i prossimi 10 anni, senza dimenticare l'investimento su Demiral per il quale Sarri nutre una stima tecnica e professionale notevole.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto