La Juventus è già al lavoro in vista dell'importante match della 3ª giornata di Serie A che la vedrà impegnata sabato 14 settembre alle ore 15:00 in trasferta contro la Fiorentina. Il mercoledì successivo, invece, i bianconeri debutteranno in Champions League in casa dell'Atletico Madrid.

Tuttavia, in questo periodo di sosta dei campionati per lasciare spazio alle nazionali, sta tenendo banco nuovamente il Calciomercato, nonostante la sessione estiva sia andata in archivio il 2 settembre.

In vista delle prossime trattative di gennaio, il direttore sportivo Paratici sarà nuovamente chiamato a portare a termine quelle cessioni che non è riuscito a concretizzare nei mesi scorsi. I nomi dei possibili partenti non sarebbero cambiati: innanzitutto ci sarebbero Mandzukic ed Emre Can (esclusi dalla lista Champions League) e poi si starebbe continuando a parlare di Perin e soprattutto di Dybala, il quale sarebbe ancora nel mirino di Manchester United e Tottenham.

Al contempo non si esclude qualche altro acquisto, e a tal proposito la testata sportiva spagnola Don Balon ritiene che proprio durante il mercato invernale la Juventus possa presentare un'offerta al Barcellona per il centrocampista Ivan Rakitic, il cui eventuale approdo a Torino sarebbe piuttosto gradito a Cristiano Ronaldo.

Juventus: Rakitic sarebbe un obiettivo per gennaio

La Juventus, dunque, starebbe pensando di mettere sul tavolo circa 40 milioni di euro più 10 di bonus per convincere il Barcellona a lasciar partire Rakitic.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Questa somma potrebbe essere accumulata dalla società torinese a fronte delle cessioni che dovrebbero essere effettuate durante la finestra invernale del mercato.

Per quanto riguarda il centrocampista croato, il suo nome era già stato accostato alla Juve qualche settimana fa, quando si era parlato di un probabile scambio con il Barça che avrebbe coinvolto anche Emre Can. Inoltre pare che i catalani siano molto interessati anche a Bernardeschi e Bentancur.

Ivan Rakitic è al Barcellona dal 2014

Rakitic è un classe 1988, ed è arrivato al Barcellona nel 2014. Il suo contratto è in scadenza nel 2021, dunque già dal prossimo anno il suo valore di mercato potrebbe diminuire non solo per l'età anagrafica, ma anche perché altrimenti la società spagnola potrebbe rischiare di perderlo a parametro zero.

Finora vanta 104 presenze con la nazionale croata e 15 gol.

Con la maglia del Barça, invece, fra campionato e coppe ha totalizzato 269 gare e 35 reti. In questi anni ha ottenuto numerose vittorie con i blaugrana: 4 campionati spagnoli ed altrettante Coppe di Spagna, 2 Supercoppe di Spagna, 1 Champions League, 1 Supercoppa Europea ed 1 Mondiale per Club.

Nella stagione 2013-2014 si è anche aggiudicato una Europa League con la casacca del Siviglia.

Juventus: Perin sul piede di partenza

Tornando sul capitolo cessioni, in casa Juventus potrebbe andar via Perin.

Il portiere potrebbe addirittura lasciare Torino in anticipo, poiché in questi ultimi giorni si sarebbe riaperta la trattativa con il Benfica e, siccome il calciomercato in Portogallo chiude il 22 settembre, non si esclude che si possa arrivare ad un accordo entro questi termini.

Diversa la situazione di Rugani che, dopo essere stato vicino dapprima al trasferimento alla Roma e poi allo Zenit San Pietroburgo, in seguito all'infortunio occorso a Chiellini sarebbe stato confermato fino al termine della stagione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto