Dopo la sosta per le Nazionali riparte il campionato e uno degli anticipi in programma nella terza giornata è quello che si giocherà alle ore 20:45 sabato allo stadio Meazza e vedrà di fronte Inter e Udinese. Due squadre con obiettivi ben differenti in questa stagione. I padroni di casa puntano a lottare per il titolo come testimoniato anche dai pesanti investimenti fatti questa estate, su tutti quello per Romelu Lukaku arrivato per sessantacinque milioni di euro dal Manchester United.

Gli ospiti, invece, puntano ad una salvezza tranquilla e per questo motivo hanno deciso di confermare Igor Tudor sulla panchina friulana.In vista del match contro i friulani Conte potrebbe far esordire dal primo minuto Sanchez.

Le ultime sulle due squadre

L'Inter ha realizzato una campagna acquisti importante questa estate seguendo le indicazioni del nuovo tecnico, Antonio Conte. Sono arrivati giocatori di livello assoluto come Romelu Lukaku e Alexis Sanchez che potrebbe fare il suo esordio in questa sfida con la maglia nerazzurra.

L'obiettivo è quello di cercare di interrompere il dominio della Juventus che dura incontrastato da otto anni. Il campionato è cominciato nel migliore dei modi come testimoniano le due vittorie consecutive ottenute nelle prime due giornate contro Lecce e Cagliari. Prima della sosta è arrivato il successo sul difficile campo dei rossoblu per 2-1, con lo stesso Lukaku match winner su calcio di rigore.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

L'Udinese ha l'obiettivo di raggiungere una salvezza tranquilla. Lo scorso anno non fu del tutto così visto che solo con l'arrivo di Igor Tudor a stagione in corso i friulani riuscirono ad uscire dalle zone calde della classifica. Anche per questo motivo i Pozzo hanno deciso di puntare sul tecnico da inizio stagione. Dopo un buon esordio con il successo sul Milan, però, prima della sosta è arrivata la brutta sconfitta interna contro il Parma per 3-1 alla Dacia Arena.

Probabili formazioni Inter-Udinese

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, potrebbe cambiare qualcosa rispetto a quanto visto prima della sosta anche perché martedì comincerà la Champions League. Il primo avvicendamento importante dovrebbe riguardare la difesa con l'esordio dal primo minuto di Diego Godin. L'uruguaiano è pronto a prendere il posto di D'Ambrosio mentre De Vrij sarà impiegato in luogo di Ranocchia.

Anche in mezzo al campo ci sarà un cambio importante con l'impiego dal primo minuto di Barella al posto di Vecino in un centrocampo completato da Sensi e Brozovic, con Candreva e Asamoah sulle fasce. In attacco, poi, la possibile sorpresa con l'esordio con la maglia dell'Inter di Alexis Sanchez al fianco di Romelu Lukaku. Una scelta che potrebbe essere legata alla necessità di far rifiatare Lautaro Martinez in vista dell'impegno di Champions League.

Il tecnico dell'Udinese, Igor Tudor, dovrebbe schierarsi con un coperto 3-5-1-1. Sulla trequarti ci sarà Rodrigo De Paul che sarà libero di agire alle spalle dell'unica punta, Kevin Lasagna. Quest'ultimo è in vantaggio nel ballottaggio su Stefano Okaka.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto