La Juventus in questi giorni deve fronteggiare il problema infortuni, che ha riguardato in particolar modo due dei giocatori che in questi prime tre giornate di campionato italiano sono stati titolari.

A Firenze al settimo minuto del primo tempo si è infortunato Douglas Costa, il centrocampista offensivo brasiliano ha rimediato un risentimento al flessore della coscia destra, che lo ha portato ad essere sostituito da Bernardeschi, accolto da una bordata di fischi dai sostenitori della Fiorentina.

A fine primo tempo anche Pjanic ha subito un infortunio, pare sempre al flessore della coscia destra, anche se, come confermato sia da Sky Sport che da Gianluca Di Marzio sul suo sito, sembrerebbe più grave quello rimediato dal brasiliano.

Secondo le ultime indiscrezioni, il centrocampista offensivo potrebbe fermarsi diverse settimane, mentre il centrocampista bosniaco potrebbe recuperare anche per la partita di Champions League contro l'Atletico Madrid, prevista per mercoledì 18 settembre alle ore 21:00 al Wanda Metropolitano di Madrid.

Juventus: Douglas rischia un mese di stop, Pjanic potrebbe recuperare in pochi giorni

Come confermano sia l'emittente satellitare che il noto giornalista Gianluca Di Marzio, Douglas Costa rischia un mese di stop. Potrebbe infatti aver rimediato uno stiramento al flessore della coscia destra, che abitualmente tiene fermi i giocatori almeno un mese. Come è noto infatti il risentimento muscolare ha diversi gradi di gravità: il primo comporta uno stop di circa 1-2 settimane, il secondo 3-4 settimane mentre quello più grave, il terzo grado, è un vero e proprio strappo muscolare, che potrebbe richiedere un intervento chirurgico e tiene abitualmente fermi circa 3-4 mesi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Non è quest'ultimo il caso di Douglas Costa, considerando che è uscito sulle sue gambe. La speranza è che l'infortunio sia solo di primo grado, così che possa rientrare in massimo due settimane.

Riguardo a Pjanic invece, trapela ottimismo: si parla di una sua possibile disponibilità già nel match contro l'Atletico Madrid di mercoledì 18 settembre, anche se difficilmente Sarri rischierà il bosniaco nella prima partita della massima competizione europea.

Si attendono comunque gli esiti degli accertamenti dei due giocatori, con l'ufficialità che dovrebbe arrivare nella giornata di oggi, lunedì 16 settembre.

La Juventus a Madrid

A Madrid mercoledì sera, i bianconeri difficilmente potranno contare sui giocatori infortunati contro la Fiorentina: a sostituire il bosniaco dovrebbe essere il centrocampista Bentancur, ritenuto in prospettiva da Sarri un potenziale campione nel ruolo di regista.

Al posto del brasiliano invece dovrebbe giocare Bernardeschi, atteso di una bella prestazione dopo la non esaltante partita giocata contro la Fiorentina.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto