La sesta giornata di Serie B prenderà il via venerdì sera dallo stadio Adriatico con uno dei match più attesi di questo turno cadetto, Pescara-Crotone, anticipo che mette di fronte due squadre dalle ambizioni importanti, anche se entrambe sono ancora alla ricerca del passo giusto per irrompere nell’alta classifica.

La compagine padrona di casa è reduce dalla sconfitta sul campo del Cittadella (2-1) subita nel turno infrasettimanale di campionato, mentre il team ospite arriva dal successo interno sulla Juve Stabia (2-0) firmato allo scadere da Mustacchio e dal centrocampista inglese scuola Manchester City, Ahmad Benali. A quota 8 punti in classifica il Crotone di Giovanni Stroppa precede di una lunghezza il Pescara guidato da Luciano Zauri.

Pescara-Crotone, in Tv su Rai Sport

Pescara-Crotone, venerdì 27 settembre alle ore 21:00, sarà visibile in chiaro con la diretta tv in programma su Rai Sport.

La partita dell’Adriatico sarà inoltre e ovviamente visibile su Dazn per gli abbonati, piattaforma che detiene i diritti sul torneo cadetto, dove sarà possibile seguire anche tutte le altre partite della sesta giornata di Serie B: Frosinone-Cosenza, Juve Stabia-Cittadella, Venezia-Pisa ed Empoli-Perugia in calendario per sabato 28; Benevento-Entella, Chievo-Pordenone, Spezia-Trapani e Livorno-Salernitana domenica 30. Quindi, Cremonese-Ascoli, lunedì 30 settembre a chiudere il lungo fine settimana di campionato.

Le probabili formazioni

Considerando gli impegni così ravvicinati (tre partite in sette giorni), entrambi gli allenatori dovrebbero presentare la rispettiva squadra con un minimo di turn over rispetto a quella mandata in campo tre giorni prima nel turno infrasettimanale. Zauri dovrebbe schierare il suo undici col 4-3-3, con Drudi e Scognamiglio centrali davanti all’estremo Fiorillo, mentre sulle corsie esterne arretrate è dubbio Zappa-Ciofani e Masciangelo-Del Grosso. Probabile 3-5-2, invece, per i Pitagorici, che in attacco potrebbero riproporre la coppia con Maxi Lopez al fianco di Simy.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie B

A seguire le probabili formazioni all’Adriatico:

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zappa, Scognamiglio, Drudi, Masciangelo; Machin, Kastanos, Memushaj; Galano, Brunori, Di Grazia. All.: Zauri.

Crotone (3-5-2) – Cordaz; Golemic, Marrone, Gigliotti; Mustacchio, Benali, Zanellato, Barberis, Molina; Maxi Lopez, Simy. All.: Stroppa.

Precedenti

Lo scorso anno doppio successo Pescara: 2-1 casalingo con doppietta di Mancuso e in mezzo il gol di Benali, 2-0 nel match di ritorno allo Scida (reti di Monachello e Campagnaro).

Il bilancio dei precedenti recenti è comunque in sostanziale equilibrio e premia leggermente il Crotone con 10 vittorie contro le 9 del Pescara. E pertanto soli 3 pareggi in 22 confronti.

Inoltre, l’Adriatico è uno stadio dalla tradizione favorevole per la squadra calabrese, che su questo campo è passata diverse volte, ultima delle quali in una delle due sole sfide giocate in Serie A: 0-1 nel maggio 2017 firmato da Aleksandar Tonev.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto