Dalle prime indiscrezioni, il nuovo Milan targato Stefano Pioli, scenderà in campo domenica 20 ottobre alle 20,45 contro il Lecce, senza l’attaccante polacco e con il rientro di Conti in difesa. La notizia sta trapelando dagli organi d'informazione vicini all'ambiente rossonero. Liverani, ha l'imbarazzo della scelta e dovrebbe schierare il suo Lecce con il solito modulo teso al bel gioco.

Il Milan scende in campo con il 4-3-3 firmato Pioli

In porta Donnarumma, torna tra i pali dopo il turno di riposo nel quale ha giocato Reina; in difesa, da destra a sinistra, giocheranno Conti, Musacchio, centrale al fianco di Romagnoli, mentre Hernandez è favorito rispetto allo svizzero Rodriguez per la fascia mancina; Kessie, Biglia e Calhanoglu giocheranno a centrocampo.

Il turco è favorito su Paquetà, anche per la bella prova messa in luce in nazionale contro la Francia. I tre sulla mediana riforniranno il tridente d’attacco.

In attacco, Suso giocherà a destra, e Leao a sinistra, nella zona centrale ci potrebbe essere la sorpresa Rebic a discapito di Krzysztof Piątek. Il nuovo allenatore del Milan, avrebbe scelto nella figura del polacco, l’elemento da sacrificare rispetto alle gestioni dei precedenti allenatori.

Dopo il fenomenale debutto nel Genoa e il passaggio al Milan, il giocatore non sembra in grado di ripetere le prestazioni alle quali ci aveva abituato. Un attaccante, non viene valutato per il bel gioco, ma per la vena realizzativa. Un bomber di razza come il milanista, non può sentirsi immune da questa regola. Vedremo se il Milan riuscirà da subito a invertire la tendenza negativa delle ultime partite, in caso contrario, Piątek potrebbe essere chiamato in causa a partita in corso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

La probabile formazione dei salentini

Il Mister Liverani ha a disposizione per la partita con il Milan tutti i giocatori, schiererà la squadra con un 4-3-2-1 molto propositivo in attacco:

In porta giocherà il brasiliano Gabriel. Rispoli e Calderoni saranno rispettivamente gli esterni destro e sinistro di una difesa schierata con quattro uomini, con Lucioni e Rossettini centrali in mezzo. Sulla linea mediana di centrocampo rientra Tabanelli, ampiamente recuperato, Tachtsidis e Majer, completano i terzetto.

Il sardo Mancosu è il trequartista dietro alle due punte Falco e Babacar. Il tarantino Filippo Falco è uno degli uomini più attesi al "Meazza". Il "Messi" della Puglia si sta mettendo in luce in questo inizio di campionato, con delle belle prove. Vedremo se l'abusato e irriverente paragone con l'argentino, è meritato anche sotto le "luci di San Siro". Pronti a entrare all’inizio della partita o in corso, Farias per l'attacco e Dell’Orco, come laterale difensivo di sinistra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto