Il nome di Sergej Milinkovic-Savic viene accostato ai colori dell'Inter da almeno un paio di sessioni di Calciomercato. Il centrocampista serbo è un pallino dell'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, e del tecnico, Antonio Conte, ma la scorsa estate non ci sono state le condizioni per poter strappare il giocatore alla Lazio. Il club nerazzurro, infatti, non è riuscito a cedere a titolo definitivo nessuno dei suoi big, con Nainggolan andato in prestito secco al Cagliari, con Perisic in prestito con diritto di riscatto a trenta milioni di euro al Bayern Monaco e con Mauro Icardi in prestito con riscatto fissato a settanta milioni al Paris Saint Germain. Le cose, però, potrebbero cambiare a gennaio, con i nerazzurri che non hanno perso di vista il calciatore biancoceleste.

Inter su Milinkovic-Savic

L'interesse dell'Inter per Sergej Milinkovic-Savic non sembra essere scemato in queste settimane, dopo che la scorsa estate non era stato possibile accontentare le richieste della Lazio. Il club meneghino non era il solo ad essere interessato, visto che su di lui c'era anche il Manchester United che, però, non ha affondato il colpo non avendo definito la cessione di Paul Pogba al Real Madrid.

I nerazzurri continuano a seguire il centrocampista serbo, pallino di Conte e Marotta. Il giocatore, infatti, risponde all'identikit perfetto del calciatore che farebbe proprio al caso dei nerazzurri: un centrocampista in grado di abbinare fisicità e qualità in quella zona del campo. Milinkovic-Savic che, tra l'altro, nelle ultime settimane sembra essere tornato al top della forma dopo una stagione al di sotto delle aspettative dove, comunque, è stato premiato come miglior centrocampista del campionato italiano. Il serbo è andato a segno sia la scorsa settimana in campionato contro il Genoa, sia in Europa League contro il Rennes.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

La richiesta della Lazio

L'Inter, stando a quanto riportato da Il Giornale, vorrebbe a sedersi a trattare con la Lazio a gennaio, soprattutto nel caso in cui i nerazzurri dovessero continuare ad essere al vertice della classifica, in lotta per il titolo con la Juventus, ma anche se dovessero esserci delle partenze nel settore centrale del campo.

I biancocelesti, comunque, non lasceranno andare via tanto facilmente Sergej Milinkovic-Savic.

Il patron del club romano, Claudio Lotito, ha ribadito, così come fatto la scorsa estate, che non si siederà al tavolo delle trattative per offerte inferiori ai settanta milioni di euro. Cifra importante che, però, potrebbe non essere impossibile da raggiungere per l'Inter. La società nerazzurra sta trattando la cessione a titolo definitivo di Gabigol che potrebbe avvenire per una cifra complessiva tra i trenta e i trentacinque milioni.

La partenza di Borja Valero, inoltre, aiuterebbe ulteriormente visto che farebbe risparmiare sull'ingaggio e libererebbe un posto nella rosa a disposizione di Antonio Conte. Occhio anche al possibile inserimento di Roberto Gagliardini nell'affare con la Lazio: il centrocampista viene valutato tra i quindici e i venti milioni e farebbe abbassare notevolmente l'esborso economico.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto