E' uno dei protagonisti della Juventus in questo inizio di stagione, grazie ad una voglia ed una capacità realizzativa non indifferente spesso decisiva per i risultati sportivi bianconeri: parliamo della punta argentina di Gonzalo Higuain, che ha timbrato le partite più importanti come quella contro il Bayer Leverkusen, contro il Napoli e l'Inter in Serie A. Come è noto la punta argentina ha il contratto in scadenza con la Juventus nel 2021 e l'idea del giocatore e dei suoi agenti è rinnovarlo per definire l'ultimo contratto professionistico importante della sua vita calcistica.

Ma le ultime dichiarazioni che arrivano dall'Argentina, nello specifico dal papà Jorge Higuain, spaventano la Juventus. Gonzalo potrebbe decidere di ritornare in Argentina e concludere la sua carriera nella squadra che lo ha lanciato, il River Plate.

Papà Higuain: 'Gonzalo non ha mai detto di aver chiuso porte al River'

Arrivano importanti dichiarazioni direttamente dall'Argentina e che riguardano la possibilità di un ritorno in Patria di Gonzalo Higuain, che potrebbe chiudere la carriera nella società che lo ha lanciato nel calcio professionistico, ovvero il River Plate.

Probabile però che questo trasferimento possa avvenire dopo il 2021, alla scadenza del contratto con la Juventus, anche se le ultime indiscrezioni parlano di una possibile trattativa di rinnovo di contratto fra la dirigenza bianconera e il giocatore argentino. Di recente il papà Jorge ha ribadito che 'Gonzalo non ha mai detto di aver chiuso porte al River' e ha sottolineato come i suoi figli (Gonzalo e Nicolas) sono molto legati alla società argentina e la considerano come una famiglia. Ha poi aggiunto che come padre gli piacerebbe che i suoi figli ritornassero a giocare nel River Plate.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Milan

I numeri di Gonzalo Higuain

La stagione di Gonzalo Higuain è iniziata con il botto, considerando soprattutto la brutta annata dello scorso anno, quando fra Milan e Chelsea ha deluso le aspettative. La volontà di rilanciarsi nella Juventus, dimostrata anche con i rifiuti ad offerte importanti come quella della Roma, ha vinto sul pensiero della dirigenza bianconera di cederlo e attualmente tale scelta sta dando soddisfazioni sia al giocatore che alla Juventus: in Serie A ha raccolto 6 presenze realizzando due gol (uno al Napoli e l'altro all'Inter nel 2 a 1 decisivo di San Siro) mentre in Champions League in due presenze ha invece timbrato il cartellino una volta più un assist.

L'attuale schema tattico promosso da Sarri (il 4-3-1-2) sembra dare più chance alle punte bianconere, accanto a Cristiano Ronaldo infatti si stanno alternando con prestazioni notevoli sia Higuain che Dybala.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto