In questa Juventus di inizio stagione si inizia già ad ammirare il gioco offensivo e di qualità tipico di un tecnico come Sarri, e la partita contro il Bologna ha evidentemente messo in evidenza i giocatori offensivi: su tutti hanno brillato Cuadrado, Pjanic ed Higuain, sempre più protagonista del settore avanzato bianconero. La nota probabilmente più stonata riguarda, però, la difesa, nello specifico il difensore centrale acquistato per 75 milioni di euro in estate dall'Ajax: parliamo di De Ligt, che sta facendo ancora difficoltà ad adattarsi al gioco della Juventus ma in generale al calcio italiano.

Nella partita contro il Bologna, nel momento in cui la Juventus ha gestito la palla, non ha avuto grandi problemi, che invece si sono manifestati nel momento del forcing della squadra emiliana. In particolar modo ha rischiato di procurare l'ennesimo rigore per un fallo di mano ritenuto involontario dall'arbitro. A tranquillizzare, però, i sostenitori bianconeri è stato il tecnico Massimo Carrera, ex giocatore bianconero e vice di Conte alla Juventus: in un'intervista a Tuttosport ha sottolineato che bisogna avere pazienza con De Ligt ma non ci sono dubbi che sia un grande acquisto per la Juventus.

Carrera: 'De Ligt diventerà il difensore più forte al mondo'

L'ex tecnico dello Spartak Mosca ne è convinto: 'De Ligt diventerà il difensore più forte al mondo'. Un'investitura importante quella dell'ex bianconero, che di ruolo faceva il difensore centrale e di sicuro se ne intende di difesa. Al noto giornale sportivo torinese ha sottolineato che il difensore olandese ha bisogno di tempo per adattarsi alla Juventus e al calcio italiano ma le sue qualità sono indubbie e sarà molto importante per il presente ed il futuro della Juventus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Infine Carrera ha dedicato un pensiero anche al tecnico Sarri, confermando la bravura del tecnico toscano e la sua capacità di sapersi adattare alla mentalità bianconera che è quella di vincere a tutti i costi.

La Juventus contro il Bologna

La Juventus vista sabato sera a tratti ha dominato la partita, sbagliando molto in fase realizzativa. Merito anche del portiere del Bologna che ha salvato il risultato in diverse situazioni.

I bianconeri hanno giganteggiato soprattutto a centrocampo, merito di un Pjanic straripante che sta guidando la Juventus ed ha siglato l'ennesimo gol della stagione. Proprio il gioco di Sarri sta favorendo il regista bosniaco, che è sempre più protagonista del gioco bianconero toccando moltissimi palloni. Ci si attende quindi il definitivo salto di qualità di De Ligt, che, secondo Carrera, arriverà: è solo una questione di tempo.

Di certo, secondo il tecnico dato vicino alla panchina del Genoa, l'olandese ha le potenzialità per diventare il difensore più forte del mondo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto