Ancora una volta, nel weekend del 12 e 13 ottobre, il girone C di Serie C si è dimostrato quello con più passione in assoluto.

Anche in questo fine settimana di calcio, senza Serie A e Serie B a causa della sosta per le nazionali, in Serie C si è verificato una grande affluenza in alcuni stadi (meridionali, soprattutto).

Il girone C la fa da padrone specialmente per i due big match che erano attesi da tempo: la sfida del Bari in netta ripresa con l'arrivo di mister Vivarini contro la Ternana (capolista prima del match) e il derby tutto calabrese tra Reggina e Catanzaro.

Ebbene, questa sfida di numeri a distanza è stata vinta dal derby calabrese che è riuscito a portare allo stadio ben 15.891 spettatori, di cui 5.001 abbonati e circa un migliaio provenienti da Catanzaro. Altissima anche la presenza sugli spalti del San Nicola di Bari per Bari-Ternana dove pure sono state superate le 15 mila persone (15.375 per l'esattezza, di cui 7.806 abbonati e 7.569 paganti). In questo caso, però, erano circa 200 i tifosi ospiti.

Quindi facendo un calcolo delle presenze di tifosi di casa, Bari batterebbe Reggio Calabria: al netto degli ospiti, sono stati circa 15.100 gli spettatori locali di Bari-Ternana, mentre circa 14.800 quelli locali del derby calabrese Reggina-Catanzaro. Si tratta, in ogni caso, di numeri straordinari per la Serie C.

La top ten degli spettatori in Serie C nel weekend

Bene Cesena, che ancora una volta riesce a superare la soglia dei 10 mila spettatori e chiude il podio questa settimana dopo Reggio Calabria e Bari. Numeri in decrescita, invece, per Catania che si ferma a 7.301 spettatori (di cui 1.616 paganti) nell'importante match casalingo contro il Picerno vinto dagli etnei per 1-0.

Erano invece 3.268 gli spettatori di Potenza-Teramo, gara vinta dai lucani nella quale pagavano tutti, anche gli abbonati. Sono stati 6.227 gli spettatori di Reggiana- Triestina, match vinto dai padroni di casa con il risultato di 3-1.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie C

Erano 4.500 invece i tifosi di Monza-Albinoleffe, gara nella quale era presente sugli spalti pure il Patron dei brianzoli, Silvio Berlusconi. Poco meno di 4 mila invece i tifosi presenti a Siena per il derby, finito 1-1, tra Robur Siena e Arezzo.

Solo pochi spettatori hanno assistito dal vivo alla gara con il risultato più clamoroso: quella tra Virtus Francavilla e Vibonese, finita con il punteggio tennistico di 6-2. Nello stadio brindisino, erano soltanto 1.176 i tifosi presenti.

In tutto, nella top ten delle affluenze, ben 5 match sono del girone C, 3 sono del girone B e solo 2 del girone A.

Di seguito la classifica dei primi dieci stadi con più affluenza nel weekend appena trascorso in Serie C.

  • Reggina- Catanzaro 15.891
  • Bari- Ternana 15.375
  • Cesena- Sambenedettese 10.887
  • Catania- Picerno 7.301
  • Reggiana- Triestina 6.227
  • Monza- Albinoleffe 4.500
  • Piacenza- Vicenza 4.002
  • Robur Siena- Arezzo 3.641
  • Potenza- Teramo 3.268
  • Casertana- Sicula Leonzio 2.350
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto