La Juventus ha superato con non poche difficoltà l'Atalanta, mettendo in mostra capacità di soffrire ed un cinismo da grande squadra. Higuain e Dybala non hanno fatto rimpiangere Cristiano Ronaldo (rimasto a Torino per recuperare dal problema al ginocchio) ed hanno ribaltato sul finale la partita portando la Juventus al definitivo 1 a 3. Maurizio Sarri, negli ultimi venti minuti, ha schierato anche Douglas Costa, ma appena entrato ha rimediato l'ennesimo infortunio della stagione, dopo quello subito ad inizio settembre a Firenze.

Gli accertamenti medici del caso hanno riscontrato una lesione di basso grado del muscolo semi tendinoso della coscia destra, questo significa uno stop di almeno 15 giorni. Il brasiliano salterà almeno tre gare ufficiali, il match di Champions League contro l'Atletico Madrid e le due partite di Serie A contro Sassuolo e Lazio.

Douglas Costa di nuovo infortunato: fuori 15 giorni

Brutta tegola per la Juventus. Il nuovo infortunio di Douglas Costa, durante il match di Serie A contro l'Atalanta, priva Maurizio Sarri di un'importante alternativa.

Il tecnico della Juventus dovrà farne a meno almeno per le prossime tre partite ufficiali. Il brasiliano, che da sempre fa della tecnica in velocità il suo punto di forza, è stato spesso condizionato da infortuni di origine muscolare. L'anno scorso ha saltato gran parte della stagione, sia per problemi fisici che per situazioni extra calcistiche. Fu coinvolto in un incidente automobilistico per aver guidato ad una velocità sostenuta. Sabato, contro l'Atalanta, è rimasto in campo nonostante avesse subito l'infortunio pochi minuti dopo il suo ingresso.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus

Sarri, però, aveva già effettuato tutte le sostituzioni: la prima ha riguardato Bernardeschi, uscito anche lui infortunato dopo aver rimediato un trauma all'emitorace destro, mentre la seconda ha portato all'avvicendamento di Khedira con Emre Can. Restando in tema infortuni, De Ligt ha, invece, subito una lussazione alla spalla destra.

La possibile formazione contro l'Atletico Madrid

Gli infortuni che hanno riguardato la Juventus potrebbero condizionare molto le scelte di Sarri contro l'Atletico Madrid: di certo la qualificazione già ottenuta agli ottavi di finale della massima competizione europea tranquillizza il tecnico toscano che, però, vuole il primo posto del girone.

Sarri spera di poter contare sul recupero di Cristiano Ronaldo così come su quello di De Ligt e Bernardeschi. A centrocampo possibile il ritorno da titolare di Matuidi che dovrebbe giocare a fianco di Pjanic e Bentancur. In difesa Alex Sandro si candida per una maglia da titolare dopo essersi riposato per motivi fisici contro l'Atalanta, ma la conferma a sinistra di De Sciglio non è da escludere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto