In questa Juventus di inizio stagione, i giocatori di qualità stanno evidentemente brillando più degli altri, merito del nuovo tecnico bianconero Maurizio Sarri che li sta valorizzando nella maniera giusta: uno dei giocatori finito sotto la luce dei riflettori per le prestazioni di notevole livello è il centrocampista Miralem Pjanic, vero e proprio fulcro del gioco bianconero. Rispetto all'anno scorso, il bosniaco tocca più spesso la palla e riesce ad essere incisivo anche nel contrastare le azioni offensive avversarie.

In un'intervista al Corriere di Torino, il centrocampista si è soffermato sulla Juventus, in particolar modo sulle ambizioni della squadra bianconera e su alcuni singoli giocatori come Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo. Proprio sul portoghese il bosniaco ha confermato che le prestazioni sono condizionate da un problema al ginocchio che si porta avanti da più di un mese.

'CR7 ha problema al ginocchio che speriamo si risolva presto'

Miralem Pjanic, al Corriere di Torino, ha spiegato la situazione che sta attraversando Cristiano Ronaldo, sottolineando: "Ha un problema al ginocchio che speriamo si risolva presto".

Ha poi aggiunto che "saprà rimettersi al meglio, come ha sempre fatto". Non è poi mancato il riferimento all'uomo del momento in casa Juventus, Paulo Dybala, che ha deciso il match di Champions League contro l'Atletico Madrid con un capolavoro su punizione. Pjanic, esperto di punizioni, ha dichiarato che il calcio da fermo realizzato da Dybala contro la squadra di Simeone non si segna molto spesso, d'altronde, ci sono calciatori che non hanno paura di prendersi delle responsabilità. L'unico modo per essere incisivi dalla posizione in cui ha calciato Dybala è mirare sotto la traversa, e così è stato per il 10 bianconero.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Le ambizioni della Juventus in Champions League

Si è poi soffermato sulle sue prestazioni e sulle ambizioni della Juventus: il bosniaco è uno dei più impiegati da Sarri ed ha ammesso di essere stanco perché si corre tanto. Ha poi elogiato la sua squadra dichiarando che la Juventus è l'unica squadra a non aver perso un partita in questo inizio stagione fra Serie A e Champions League. Infine, sulle ambizioni bianconere, Pjanic non si è nascosto e ha dichiarato che la Juventus vuole vincere la Champions League ma molto dipenderà da come si arriverà nella fase decisiva della stagione, da febbraio in poi .

Intanto la Juventus è attesa dal match di Serie A previsto domenica 1 dicembre alle ore 12:30 all''Allianz Stadium' contro il Sassuolo. Il regista bosniaco dovrebbe essere confermato nel centrocampo di Sarri, con Khedira e Matuidi che dovrebbero affiancarlo. In avanti probabile panchina iniziale per Paulo Dybala.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto