La Juventus in questo inizio stagione sta dimostrando, nonostante le difficoltà di gioco in un alcune partite, di avere ancora quella voglia di vincere e soprattutto di avere la qualità di risolvere le partite grazie alle giocate dei suoi campioni. Ad esempio, contro il Milan, a risolvere il match sono stati i cambi dalla panchina, gli ingressi di Douglas Costa e di Dybala evidentemente importanti ai fini del risultato, con l'argentino che ha realizzato il gol decisivo del 1 a 0. A tenere banco però in questi giorni è stato proprio l'ingresso di Dybala, deciso soprattutto per la prestazione sottotono di Cristiano Ronaldo. Il portoghese è stato sostituito dall'argentino a 30 minuti dalla fine, scatenando la reazione non proprio piacevole di CR7.

Su questo argomento si è soffermato anche il noto giornalista Maurizio Pistocchi, che su Twitter ha usato parole piuttosto pesanti su Cristiano Ronaldo, lanciando evidentemente una frecciatina sia al portoghese che alla Juventus.

'La Juventus con CR7 da un po’ di partite gioca con un uomo in meno'

Secondo Pistocchi, ''La Juventus con CR7 da un po’ di partite gioca con un uomo in meno''. Un tweet pesante quello del giornalista, ma allo stesso tempo condiviso da molti addetti ai lavori: a Sky ad esempio ci sono state le dichiarazioni di Capello che, oltre a criticare la prestazione del portoghese, ha anche sottolineato il comportamento sbagliato del giocatore che ha lasciato l' 'Allianz Stadium' prima della fine della partita.

Lo stesso Pistocchi ha rincarato la dose anche sulla Juventus sottolineando come Cristiano Ronaldo ''non merita il 7 che gli viene dato per piaggeria e commercio da commentatori disponibili''. Un evidente riferimento al peso importante che ha il portoghese non solo a livello sportivo ma anche commerciale. Non è nuovo Pistocchi a lanciare frecciatine alla Juventus, basti ricordare il processo avviato da Luciano Moggi nei suoi confronti e riguardante alcune dichiarazioni pesanti del giornalista nei confronti dell'ex amministratore delegato bianconero risalenti a più di dieci anni fa.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Cristiano Ronaldo

La stagione di Cristiano Ronaldo

Di certo le parole di Maurizio Pistocchi trovano sostegno da molti addetti ai lavori, in riferimento al fatto che attualmente il portoghese non sta brillando dal punto di vista fisico e di incisività nella Juventus.

Oltre a Capello anche Mughini ad esempio ha avuto modo di sottolineare la bravura ed il coraggio di togliere un campione come Cristiano Ronaldo, che resta secondo lo scrittore un giocatore molto importante per la Juventus ma che contro il Milan andava tolto per esigenze di squadra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto