Uno dei giocatori che aveva fatto la differenza tra le fila dell'Inter a inizio stagione era stato sicuramente Stefano Sensi. Centrocampista totale, arrivato dal Sassuolo in un'operazione complessiva da trenta milioni di euro tra prestito oneroso e diritto di riscatto, il giocatore è stato più volte decisivo. Tre le reti messe a segno in sette presenze in campionato, mentre in Champions League la sfortuna ha voluto che fosse a disposizione e fosse schierato da Antonio Conte solo in due circostanze da titolare, subentrando nella disfatta di Dortmund.

Un problema fisico, poi, ha bloccato la crescita del centrocampista, che, dopo la sfida con la Juventus giocata ad ottobre, non è più sceso in campo. Ma le sue prestazioni e le sue giocate hanno colpito i top club europei, su tutti il Barcellona, che lo avrebbe messo nel mirino per giugno.

Il Barcellona sarebbe interessato a Sensi

Il Barcellona avrebbe messo nel mirino Stefano Sensi per la prossima estate. Il centrocampista ha dimostrato di avere grandi qualità e di fare la differenza con la maglia dell'Inter, tanto che Conte ne sta sentendo la mancanza in queste settimane.

Il suo ritorno in campo potrebbe avvenire la settimana prossima, contro il Genoa, per riprendere da dove aveva interrotto. Il giocatore risponde all'identikit ricercato dai blaugrana, che, in quella zona del campo, cercano sempre calciatori con quelle caratteristiche (l'unica eccezione è stata fatta con Arturo Vidal). L'agente dello stesso Sensi, Giuseppe Riso, intervenuto a margine del premio Fair Play & Football, non si è voluto sbilanciare su un presunto interesse del Barça nei confronti del suo assistito:

"Sensi-Barça?

È presto per dire se c’è qualcosa di vero. Un mio viaggio a Barcellona? Ho fatto solo scalo a Barcellona, ma per andare da un’altra parte".

L'offerta

L'interesse del Barcellona per Stefano Sensi sembrerebbe reale, almeno stando a quanto riportato da Tuttomercatoweb, che spiega come ci siano stati anche dei contatti tra le parti. Il club spagnolo vorrebbe approfittare dell'interesse dell'Inter per Ivan Rakitic e Arturo Vidal, cercando di impostare un maxi scambio, magari anticipando la partenza di uno dei due in prestito verso Milano con riscatto fissato per la prossima estate.

Molto dipenderà anche dal prosieguo di stagione dell'ex giocatore del Sassuolo, che sta lavorando per tornare in campo al top della forma. L'Inter, infatti, non vuole correre ulteriori rischi viste le ricadute avute dal centrocampista, tanto da avergli fatto fare anche un consulto specialistico. Se Sensi, però, dovesse riprendere da dove ha interrotto, facendo sempre la differenza in mezzo al campo, la valutazione schizzerebbe alle stelle e difficilmente si potrà trattare per una cifra inferiore ai sessanta milioni di euro.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!