La Juventus ha vinto per 2-0 in trasferta sul campo del Bayer Leverkusen nell'ultima giornata della fase a gironi di Champions League.

Una partita per i bianconeri rappresentava una pura formalità, in quanto avevano già superato abbondantemente il turno come prima classificata del girone. Per questo mister Sarri ha deciso di far giocare degli uomini che sono stati poco utilizzati nel corso di questa prima parte della stagione. La gara ha comunque fornito delle indicazioni positive sull'impiego del tridente composto da Cristiano Ronaldo, Dybala e Higuain.

La vittoria ha consentito ai bianconeri di mantenere l'imbattibilità europea stagionale. Un successo che allo stesso tempo ha permesso alla truppa di Sarri di risollevare immediatamente il proprio morale dopo la sconfitta pesante subita sabato scorso in campionato contro la Lazio per 3 a 1.

La cronaca della partita

I tedeschi da subito hanno provato a fare la partita, anche perché avevano ancora delle pur flebili speranze di passare il turno. Ci hanno provato fin dai primi minuti con Diaby che al 4° ha avuto l'occasione per sbloccare il risultato, ma non ha creato grosse paure a Buffon.

Ci sono state delle occasioni anche per la Juventus, con Cristiano Ronaldo e Higuain vogliosi di far bene, ma nel complesso il primo tempo è stato piuttosto noioso.

Nella ripresa la Juve ha provato a far vedere qualcosa in più, ma la svolta è stata l'ingresso della "Joya", l'argentino Paulo Dybala, che dal 66° minuto ha cambiato l'inerzia della partita. Al 75° lo stesso Dybala ha messo una palla in mezzo sulla destra per Cristiano Ronaldo che ha segnato il gol del vantaggio.

I tedeschi a questo punto hanno provato a rendersi pericolosi, ma senza fortuna; poi nel finale è stato ancora Dybala ad innescare stavolta il connazionale Higuain per il definitivo 2-0.

In questa fase a gironi la Juventus, conquistando 16 punti su 18 a disposizione, ha eguagliato le performance già raggiunte in passato dai bianconeri ai tempi di Lippi nel 1996/97 e di Capello nel 2004/05.

Adesso la Juve attende il sorteggio per conoscere il nome del prossimo avversario degli Ottavi di finale di Champions: l'accoppiamento sarà definito lunedì 16 dicembre a Mezzogiorno a Nyon.

Il tabellino della partita

Bayer Leverkusen (4-4-2): Hradecky; L. Bender, Dragovic, S. Bender, Sinkgraven; Bellarabi (21' st Bailey), Demirbay (21' st Baumgartlinger), Aranguiz, Diaby; Havertz, Alario (37' st Volland). A disposizione: Wendell, Ozcan, Retsos, Tah. Allenatore: Bosz

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Danilo, Demiral, Rugani, De Sciglio; Cuadrado (49' st Muratore), Pjanic, Rabiot (40' st Matuidi), Bernardeschi (22' st Dybala); Higuain, Ronaldo.

Novità video - Bayer Leverkusen-Juventus 0-2: gol e highlights
Clicca per vedere
Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

A disposizione: Alex Sandro, Bonucci, Portanova, Szczesny. Allenatore: Sarri

Arbitro: Bastien (Fra)

Marcatori: 30' st Ronaldo, 47' st Higuain

Note: Ammoniti: nessuno. Recupero: 0' e 4'.

Segui la nostra pagina Facebook!