La Juventus è sempre molto attiva sul mercato dei giovani: in estate sono stati fatti investimenti importanti per la prima squadra come De Ligt, Demiral, Romero e Pellegrini. Strategia che poi è proseguita nel mese di gennaio, con l'ufficializzazione del centrocampista offensivo ex Atalanta Dejan Kulusevski, il quale rimarrà in prestito al Parma fino a giugno.

La dirigenza bianconera ha deciso anche di migliorare il proprio settore giovanile con gli innesti del terzino sinistro ex Nantes Jean Claudé Ntenda e dell'esterno offensivo Yannick Cotter del Sion, entrambi classe 2002.

Di recente ha firmato il primo contratto da professionista anche il centrocampista offensivo Matias Soulé, classe 2003, ex Velez Sarsfield. Era andato in scadenza di contratto con la società argentina a fine 2019 e la Juventus ha sfruttato l'opportunità di mercato. Ha dovuto aspettare inizio gennaio per ufficializzarlo anche perché il giocatore ha ottenuto il passaporto comunitario a fine dicembre. I suoi genitori infatti hanno origini spagnole.

Juventus, ufficializzato l'acquisto del baby fenomeno Matias Soulé

La Juventus lo ha ufficializzato sui suoi profili social nella giornata di domenica 12 gennaio: Matias Soulé ha firmato il primo contratto professionistico con la società bianconera.

Il classe 2003 sarà un rinforzo per la Juventus Under 17, ma potrebbe tornare utile sin da subito per la Primavera bianconera. Soprannominato in Argentina 'il nuovo Di Maria', è un esterno offensivo che ama partire sulla destra per accentrarsi e calciare con il sinistro: può giocare su tutta la trequarti offensiva. Per averlo la Juventus ha battuto la concorrenza di società importanti come il Monaco.

Nella foto che lo immortala durante la firma del contratto, si nota come il giovane sia raggiante per essersi legato a una delle principali società europee. Proprio nel post su Instagram ha scritto "Molto felice di firmare il primo contratto come professionista. Grazie alla Juve per confidare in me, e grazie anche ai miei cari che mi hanno sempre sostenuto".

Il mercato dei giovani

Sempre a proposito dell'attenzione che il club bianconero dedica alle giovanili, sono arrivati a Torino nello scorso Calciomercato estivo anche altri interessanti ragazzi per l'under 16.

Spiccano il centrocampista Finnan, ex Cesena, Joel Ribeiro ex Losanna e la punta Cerri, ex Pescara. Altri rinforzi hanno riguardato la Juventus Under 23 che ha investito soprattutto sul settore avanzato. Parliamo soprattutto del centrocampista offensivo Mota Carvalho, ex Virtus Entella, la punta Rafia dal Lione e Han dal Cagliari. Per quest'ultimo l'esperienza nell'under 23 bianconera è durata pochi mesi: di recente è stata infatti ufficializzata la sua cessione dalla società qatariota dell' Al-Duhail.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!