La Juventus in questo inizio 2020 ha deciso di investire in maniera massiccia sui giovani, l'arrivo di Kulusevski ne è la dimostrazione. Una direzione intrapresa anche durante il Calciomercato estivo, quando sono arrivati De Ligt dall'Ajax, Demiral dal Sassuolo, Romero dal Genoa e Pellegrini dalla Roma. Quest'ultimi due si sono trasferiti in prestito fino a fine stagione, rispettivamente al Genoa e al Cagliari. Come scrive il noto giornale sportivo torinese, la Juventus ha attualmente un patrimonio incredibile di giocatori giovani, quantificabile in circa 250 milioni di euro.

Si parte con il difensore olandese ex Ajax, valutato 75 milioni di euro, ai vari Demiral e Kulusevski, entrambi 40 milioni. Inoltre sia Romero che Pellegrini hanno un valore di mercato di circa 25 milioni ma non sono da sottovalutare i tanti giovani promettenti presenti nella Juventus under 23 e nella Primavera. Inoltre la dirigenza bianconera continua a lavorare su altri giovani, su tutti il centrocampista offensivo del Manchester United Tahith Chong.

Juventus, patrimonio giovani da 250 milioni

Abbiamo parlato di un patrimonio associato soprattutto alla prima squadra, a questi bisogna aggiungere alcuni talenti dell'under 23 e della Primavera.

Nicolussi Caviglia (8 milioni), Fagioli (6), Petrelli e Portanova (5 milioni), Moreno e Da Graca (4), Ntenda (3), Ahamada, Cotter, Dragusin, Gozzi e Tongya (2 milioni di euro). Nella lista promossa da Tuttosport, sono stati esclusi altri talenti importanti come Mota Carvalho e Rafia, entrambi giocatori della Juventus under 23. A proposito di Chong, il centrocampista offensivo piace molto a Paratici ed è pronto ad offrirgli un ricco contratto da 2 milioni di euro a stagione.

L'olandese arriverebbe a parametro zero in quanto in scadenza a giugno 2020 con la società inglese. Restando in tema giovani, non è escluso che la Juventus in estate possa riportare Riccardo Orsolini a Torino.

Riccardo Orsolini potrebbe ritornare alla Juventus

La Juventus potrebbe investire ulteriormente nei giovani anche in estate portando di nuovo a Torino Riccardo Orsolini. Arrivato in bianconero nel 2017 dall'Ascoli (per un totale di 7,5 milioni di euro), ha giocato nel 2017-2018 in prestito all'Atalanta per poi trasferirsi nella stagione successiva al Bologna in prestito con diritto di riscatto per 15 milioni.

La società emiliana ha ovviamente esercitato tale possibilità ma ci sarebbe un'intesa verbale fra Bologna e Juventus secondo la quale la società bianconera potrebbe riacquistare Orsolini ad un prezzo predefinito a giugno 2020 e a giugno 2021. Il prezzo sarebbe rispettivamente di 22,5 e 30 milioni di euro.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!