In questi giorni, la Juventus è nell'occhio del ciclone dopo la sconfitta patita contro il Lione. In particolare le critiche più forti le sta ricevendo Maurizio Sarri. Per molti, le maggiori responsabilità le ha il tecnico toscano che non è ancora stato in grado di dare un'identità precisa alla Juventus. Anche Flavio Briatore, ai microfoni de "La Zanzara" su Radio24, ha voluto sottolineare che Sarri non è un allenatore adatto per la Vecchia Signora.

La Juventus e Sarri un feeling che non sembra mai nato

Maurizio Sarri, fin dal suo arrivo alla Juventus, ha dovuto vincere lo scetticismo che tutto l'ambiente aveva e ha nei suoi confronti.

Negli ultimi giorni, il feeling tra i tifosi juventini e il tecnico sembra essersi rotto definitivamente. La squadra da due mesi a questa parte gioca male e anche i risultati non sono poi così positivi e la sconfitta di Lione è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Anche Flavio Briatore, noto tifosi bianconero, non è soddisfatto dell'operato di Sarri: ". Il sarrismo nella Juve non può funzionare", ha dichiarato Briatore che poi ha aggiunto che basta vedere ciò che è successo prima della partita fra Leonardo Bonucci e Blaise Matuidi per capire che forse Sarri ha perso il feeling con i suoi calciatori. Inoltre, l'ex manager della formula 1 ha sottolineato che storicamente la Juventus non ha mai espresso un bel gioco ma ha sempre vinto.

Infine, Flavio Briatore ha criticato in maniera piuttosto netta Maurizio Sarri: "Sarri non è uomo da Juve, non l’ho mai visto come uomo da Juve".

Allegri e la Juventus un binomio vincente

In questi giorni, in cui Maurizio Sarri è nell'occhio del ciclone per via dei risultati negativi che sta facendo conseguire alla Juventus, in molti stanno paragonando il suo operato con quello di Massimiliano Allegri.

Il tecnico toscano faceva vincere i bianconeri e sapeva sempre come affrontare ogni situazione. Massimiliano Allegri si muoveva perfettamente nel mondo Juventus sia in campo che a livello di comunicazione. Per questo motivo, molti tifosi bianconeri lo stanno rimpiangendo. Fra questi c'è anche Flavio Briatore: "A me è dispiaciuto che la Juve abbia mandato via Max".

Inoltre, l'ex manager della Formula 1 ha spiegato che quando un allenatore fa un lavoro come quello fatto da Allegri vuol dire che ha fatto qualcosa di incredibile, anche perché il tecnico livornese inizialmente non era ben visto dalla piazza per il suo passato milanista. Infine, Flavio Briatore ha commentato la prestazione della Juventus in quel di Lione: "Però la partita di Lione è uno scandalo. Il primo tempo è stato terribile". Adesso, il compito di Maurizio Sarri sarà quello di ritrovare la continuità di risultati per cercare di ritrovare il feeling con i tifosi juventini.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!